CardioLink Scientific News - Giornale telematico di informazione medico scientifica

L’ablazione della FA nei pazienti in TAO? Sicura!

Fonte: Europace 10.1093/eur038.

L’ablazione di FA (Fibrillazione Atriale) si è dimostrata sicura nei soggetti in TAO (Terapia Anticoagulante Orale) senza monitoraggio ecocardiografico intracardiaco e controllo della coagulazione madiante ACT (Activating Clotting Time). Questa è la conclusione a cui sono giunti il dott. Antti Hakalahti (Università di Oulu, Finlandia) ed i suoi collaboratori che, per valutare la sicurezza dell’ablazione della FA nei pazienti in TAO, hanno arruolato 193 pazienti consecutivi, sottoposti a 228 procedure di ablazione della FA, guidata da mappatura elettroanatomica, con INR periprocedurale <2 (1.6 ± 0.3) in 103 casi (Gruppo 1) e ≥2 (2.4 ± 0.4) in 125 casi (gruppo 2). La terapia con eparina (5000 UI in bolo seguito da un'infusione continua attraverso un catetere di ablazione open-irrigated) è stata utilizzata in entrambi i gruppi, mentre non è stata utilizzata nessuna guida ecocardiografica intracardiaca e non è stato monitorato l’ACT. Sia l'incidenza di emorragie gravi (emorragia intracranica, tamponamento cardiaco, emorragia che richiede intervento chirurgico o trasfusione di sangue) e di complicanze emorragiche minori, sia tutti gli eventi tromboembolici sono stati registrati durante i 3 mesi di follow-up. I risultati dello studio hanno evidenziato che non c’è stata differenza statisticamente significativa nei sanguinamenti maggiori (P=1,0) e minori (P=0,74) tra i due gruppi.

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CARDIOLOGIA E DIABETOLOGIA?
Iscriviti gratuitamente e ricevi le news di CardioLink direttamente nella tua e-mail

Inserisci qui sotto il tuo indirizzo e-mail

Scarica la nostra nuova APP MyCardioLink
Scarica App MyCardioLink Scarica App MyCardioLink

Leggi l'articolo completo su CardioLink Scientific News

VERSIONE SEMPLIFICATA DEI CONTENUTI DI CARDIOLINK SCIENTIFIC NEWS

VISUALIZZA VERSIONE COMPLETA