CardioLink Scientific News - Giornale telematico di informazione medico scientifica

Diabete e malattia renale: una coppia pericolosa, soprattutto quando la pressione sale...

Fonte: J Hypertens 2011; 29(5): 953-960.

La patologia renale cronica (CKD) è un disordine serio con un significativo impatto sulla salute pubblica. L’identificazione dei fattori di rischio associati con la progressione della patologia renale potrebbe aiutare ad identificare i gruppi ad alto rischio. Questo studio ha investigato se la pressione brachiale (PP) è associata con un cambio del filtrato glomerulare stimato (eGFR) a 5 anni e l’incidenza di CKD e se la presenza di un diabete mellito di tipo 2 modifica queste associazioni. Sono stati inclusi nello studio 5.554 individui (5.8% con diabete mellito di tipo 2) appartenenti alla popolazione dello studio AusDiab (Australian Diabetes, Obesity and Lifestyle Study) e che non avevano CKD o microalbuminuria al basale. Dopo un aggiustamento per età, sesso, eGFR ed uso di farmaci antipertensivi, si è visto che ogni aumento di una deviazione standard di PP è associato con un declino di eGFR di 0.32 ml/min (P=0.006) e un odds ratio (OR) per CKD di 1.29 [95% intervallo di confidenza (CI) 1.09-1.53] negli individui senza diabete. Nei soggetti diabetici, eGFR si è ridotto di 1.10 ml/min (P=0.011) e l’OR per l’incidenza di CKD è stato di 1.94 (1.14-3.29). Simili associazioni sono state osservate tra pressione sistolica e incidenza di CKD. PP è un importante fattore di rischio per il declino di eGFR e l’incidenza di CKD in un periodo di 5 anni, specialmente nei soggetti con diabete mellito di tipo 2.

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CARDIOLOGIA E DIABETOLOGIA?
Iscriviti gratuitamente e ricevi le news di CardioLink direttamente nella tua e-mail

Inserisci qui sotto il tuo indirizzo e-mail

Scarica la nostra nuova APP MyCardioLink
Scarica App MyCardioLink Scarica App MyCardioLink

Leggi l'articolo completo su CardioLink Scientific News

VERSIONE SEMPLIFICATA DEI CONTENUTI DI CARDIOLINK SCIENTIFIC NEWS

VISUALIZZA VERSIONE COMPLETA