CardioLink Scientific News - Giornale telematico di informazione medico scientifica

La somministrazione di statina prima di un intervento di angioplastica riduce il rischio di mortalità?

Fonte: Am J Cardiol 2011; doi: 10.1016/j.amjcard.2010.12.040.

Diversi studi hanno dimostrato che il pretrattamento con statine nei pazienti che si sottopongono ad un intervento di rivascolarizzazione coronarica percutanea (PCI) può ridurre l’incidenza di infarto del miocardio (MI) periprocedurale. Questo studio ha valutato l’effetto della somministrazione di atorvastatina per due giorni prima di un intervento di rivascolarizzazione sulla prognosi a lungo termine. Duecento pazienti che non avevano mai assunto statine, con un’angina pectoris stabile, candidati a PCI sono stati arruolati e randomizzati ad assumere atorvastatina 80 mg nei due giorni prima della PCI (gruppo atorvastatina) o ad essere sottoposti immediatamente a PCI (gruppo di controllo). Sono stati anche valutati 182 pazienti, recuperati dai registri della clinica, in terapia con statina da diverso tempo e candidati a PCI durante lo stesso periodo dei pazienti randomizzati. E’ stata valutata la percentuale di infarto miocardico o di morte nel periodo di osservazione durato 45 mesi. L’incidenza di morte/MI è stata di 11.4% nel gruppo trattato con atorvastatina, 12.9% nel gruppo di controllo e 13.8% nel gruppo di pazienti recuperati dai registri, rispettivamente. In un’analisi multi-variata solo l’età è stata identificata come un fattore predittivo di morte o MI durante il periodo di osservazione (odds ratio 1.04, 95% intervallo di confidenza da 1.02 a 1.07, p <0.001). Questi risultati, quindi, suggeriscono che una terapia con alte dosi di atorvastatina nei due giorni precedenti l’intervento di PCI non ha influenzato l’incidenza di infarto miocardico periprocedurale o sul lungo termine.

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CARDIOLOGIA E DIABETOLOGIA?
Iscriviti gratuitamente e ricevi le news di CardioLink direttamente nella tua e-mail

Inserisci qui sotto il tuo indirizzo e-mail

Scarica la nostra nuova APP MyCardioLink
Scarica App MyCardioLink Scarica App MyCardioLink

Leggi l'articolo completo su CardioLink Scientific News

VERSIONE SEMPLIFICATA DEI CONTENUTI DI CARDIOLINK SCIENTIFIC NEWS

VISUALIZZA VERSIONE COMPLETA