CardioLink Scientific News - Giornale telematico di informazione medico scientifica

Lo spessore della parete atriale sinistra in pazienti con FA parossistica è un predittore di transizione da una forma parossistica a una forma cronica

Fonte: Internationa Journal of Cardiology: 148, 2, 139-147.

Interessante studio condotto dal dott. Koki Nakamura e dai suoi colleghi del Gunma Prefectural Cardiovascular Center (Japan). I ricercatori hanno usato una TC multislice al fine di valutare le alterazioni della parete dell’atrio sinistro in pazienti con fibrillazione atriale parossistica e confrontarle con pazienti con FA cronica e in ritmo sinusale. Sono stati arruolati 3 gruppi di pazienti, ciascuno composto da 62 soggetti: uno con pazienti in FA recidivante o FA parossistica (48 maschi, 65 ± 11 anni), uno con pazienti in FA cronica (43 maschi, 69 ± 9 anni) e uno con soggetti senza storia di FA (40 maschi, 64 ± 11 anni) per un totale di 186 pazienti. Tutti i pazienti sono stati sottoposti a TC multislice al fine di valutare lo spessore della parete dell’atrio sinistro e ne sono stati calcolati i volumi dell’atrio sinistro. I pazienti con FA parossistica avevano uno spessore della parete atriale significativamente maggiore rispetto a quelli con FA cronica o in ritmo sinusale (rispettivamente 2,4 ± 0,2 mm ; 2,1 ± 0,2 mm e 1,9 ± 0,2 mm, p<0,01). I pazienti con FA cronica avevano un volume atriale più grande rispetto ai pazienti degli altri 2 gruppi (p<0,01). Successivamente, 9 dei 62 pazienti con FA parossistica hanno sviluppato FA cronica nel corso di un follow-up medio di 19 ± 22 mesi. La spessore parietale medio dell’atrio sinistro era significativamente più sottile nei pazienti che hanno trasformato la FA da parossistica in cronica, rispetto a quelli che sono rimasti in FA parossistica (2,2 ± 0,2 mm e 2,4 ± 0,2 mm, rispettivamente) (p <0,01). Nelle analisi di Kaplan-Meier, la transizione dalla FA parossistica a quella cronica si è osservata più frequentemente nei pazienti con spessori parietali <2,4 millimetri (p=0,018).

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CARDIOLOGIA E DIABETOLOGIA?
Iscriviti gratuitamente e ricevi le news di CardioLink direttamente nella tua e-mail

Inserisci qui sotto il tuo indirizzo e-mail

Scarica la nostra nuova APP MyCardioLink
Scarica App MyCardioLink Scarica App MyCardioLink

Leggi l'articolo completo su CardioLink Scientific News

VERSIONE SEMPLIFICATA DEI CONTENUTI DI CARDIOLINK SCIENTIFIC NEWS

VISUALIZZA VERSIONE COMPLETA