CardioLink Scientific News - Giornale telematico di informazione medico scientifica

L’Advanced Life Support migliora gli outcomes solo in pazienti con arresto cardiaco ma non in pazienti con trauma

Fonte: Resuscitation published online 10 May 2011.

L'utilizzo delle procedure ALS (advanced life support) rispetto alle sole procedure BLS (basic life support) nei casi di arresto cardiaco non traumatico può incrementare la percentuale di sopravvivenza a differenza dei casi di trauma nei quali la sopravvivenza non viene modificata dall’ALS. L'obiettivo dei ricercatori era valutare se l'ALS preospedaliero aumentava la sopravvivenza dei pazienti e se così quali pazienti traevano maggior beneficio dal pretrattamento, rispetto al solo BLS. Sono stati esaminati, fino al 31 luglio 2010, 1.081 studi che confrontavano la sopravvivenza dopo ALS preospedaliero vs BLS. Tra tutti gli studi a riguardo, ne sono stati selezionati 18 che presentavano i requisiti idonei, di cui 9 nel gruppo trauma, coinvolgenti pazienti con trauma, e 9 riguardanti pazienti in AC (arresto cardiaco). Nel gruppo trauma, per un totale di 16.857 pazienti, l'ALS non incrementava rispetto al BLS la sopravvivenza (pooled OR 0.892, 95% CI, 0.775–1.026). Nei restanti 9, gruppo AC, per un totale di 7.659 pazienti, l'esecuzione della procedura ALS aumentava la sopravvivenza rispetto al solo BLS (OR 1.468, 95% CI, 1.257–1.715). Le analisi di alcuni sottogruppi hanno inoltre dimostrato che se l'ALS era eseguito da medici aumentava la probabilità di sopravvivenza alla dimissione dall'ospedale (OR 2.047, 95% CI 1.593–2.631).

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CARDIOLOGIA E DIABETOLOGIA?
Iscriviti gratuitamente e ricevi le news di CardioLink direttamente nella tua e-mail

Inserisci qui sotto il tuo indirizzo e-mail

Scarica la nostra nuova APP MyCardioLink
Scarica App MyCardioLink Scarica App MyCardioLink

Leggi l'articolo completo su CardioLink Scientific News

VERSIONE SEMPLIFICATA DEI CONTENUTI DI CARDIOLINK SCIENTIFIC NEWS

VISUALIZZA VERSIONE COMPLETA