CardioLink Scientific News - Giornale telematico di informazione medico scientifica

Valutare la PCR per scegliere lo stent più appropriato!

Fonte: Am J Cardiol 2011; doi:10.1016/j.amjcard.2011.01.042.

Non è noto se la proteina C-reattiva (hs-CRP) sia un predittore di recidiva nei pazienti con stent; questo studio ha valutato il valore prognostico di hs-CRP in relazione al tipo di stent impiantato in pazienti con infarto con elevazione del tratto ST (STEMI). Immediatamente prima dell’intervento di rivascolarizzazione coronarica (pPCI), 301 pazienti sono stati sottoposti ad un prelievo di sangue. I pazienti sono stati suddivisi a seconda del livelli di hs-CRP (≤2 vs >2 mg/L) e il tipo di stent (stent metallico [BMS] vs stent medicato [DES]). Livelli di hs-CRP >2 mg/L (mediana, hazard ratio 2.7, 95% intervallo di confidenza da 1.3 a 5.6, p=0.007) e la combinazione di hs-CRP >2 mg/L e BMS (hazard ratio 2.4, 95% intervallo di confidenza da 1.2 a 4.5, p=0.006) sono risultati predittori indipendenti di morte e infarto del miocardio a 36 mesi. Si è osservata una correlazione significativa (p=0.006) tra livelli di hs-CRP e il tipo di stent. Un’analisi di sopravvivenza ha dimostrato una differenza significativa per il rischio di morte e infarto: 4.8% nel gruppo trattato con BMS e livelli di hs-CRP ≤2 mg/L, 11.9% nel gruppo trattato con DES e livelli di hs-CRP ≤2 mg/L, 17.6% nel gruppo trattato con DES e livelli di hs-CRP >2 mg/L, e 27.9% nel gruppo trattato con BMS e livelli di hs-CRP >2 mg/L. Nessuno dei 14 episodi di trombosi intrastent si è verificato nei pazienti trattati con BMS e livelli di hs-CRP ≤2 mg/L. In conclusione, i livelli di hs-CRP sono predittori indipendenti di recidiva dopo riperfusione percutanea nei pazienti con STEMI. I dati dimostrerebbero che l’impianto di BMS dovrebbe essere preferito quando i livelli di hs-CRP sono ≤2 mg/L e il DES quando i livelli di hs-CRP sono >2 mg/L per ridurre l’incidenza a lungo termine di eventi cardiovascolari.

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CARDIOLOGIA E DIABETOLOGIA?
Iscriviti gratuitamente e ricevi le news di CardioLink direttamente nella tua e-mail

Inserisci qui sotto il tuo indirizzo e-mail

Scarica la nostra nuova APP MyCardioLink
Scarica App MyCardioLink Scarica App MyCardioLink

Leggi l'articolo completo su CardioLink Scientific News

VERSIONE SEMPLIFICATA DEI CONTENUTI DI CARDIOLINK SCIENTIFIC NEWS

VISUALIZZA VERSIONE COMPLETA