CardioLink Scientific News - Giornale telematico di informazione medico scientifica

Indicatori di qualità assistenziale: le donne sono curate peggio!

Fonte: XVIII congresso Nazionale AMD, Rossano Calabro.

Durante il XVIII congresso Nazionale dell’Associazione Medici Diabetologi sono stati mostrati i primi risultati del progetto SUBITO! iniziato nel 2009 da AMD e che terminerà nel 2013, con lo scopo di effettuare un monitoraggio dell’assistenza sul territorio che raccoglie e confronta 46 indicatori di qualità dell’assistenza diabetologica in Italia, alla cui costruzione partecipano oltre 120 Servizi di diabetologia. I dati a 2 anni dall’inizio del progetto, sono stati abbastanza sconcertanti e hanno mostrato come gli indicatori di qualità assistenziale siano migliori per gli uomini rispetto alle donne. Infatti, pur partendo da un valore basale di emoglobina glicata (HbA1c) simile, a due anni il 45% dei soggetti maschi risulta a target per HbA1c, mentre solo il 41,6% delle donne risulta esserlo. Ancora più eclatanti i dati relativi al colesterolo LDL, il 44,6% degli uomini raggiunge un colesterolo LDL <100 mg/dl, mentre solo il 38,4% delle donne lo raggiunge. Per quanto riguarda il controllo pressorio, invece, i dati sono abbastanza sovrapponibili nei due sessi: partendo da valori simili al basale, dopo 2 anni di osservazione il 15,4% degli uomini e il 14,9% delle donne raggiunge un adeguato target pressorio. Perché c’è questa disparità tra i due sessi? I motivi di questa disparità non sono ben chiari, proprio questa sarà una delle domande a cui dovrà rispendere questo interessante progetto; si cercherà di capire se i motivi sono legati a idee culturali ancora inculcate in certe regioni oppure se ci sia un qualche fattore endocrino che rende più difficile un adeguato controllo glico-metabolico nella donna, rispetto all’uomo. Quando i dati del progetto SUBITO! saranno completi si potrà avere una visione più chiara del problema.

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CARDIOLOGIA E DIABETOLOGIA?
Iscriviti gratuitamente e ricevi le news di CardioLink direttamente nella tua e-mail

Inserisci qui sotto il tuo indirizzo e-mail

Scarica la nostra nuova APP MyCardioLink
Scarica App MyCardioLink Scarica App MyCardioLink

Leggi l'articolo completo su CardioLink Scientific News

VERSIONE SEMPLIFICATA DEI CONTENUTI DI CARDIOLINK SCIENTIFIC NEWS

VISUALIZZA VERSIONE COMPLETA