CardioLink Scientific News - Giornale telematico di informazione medico scientifica

L’aggiunta di bicarbonato di sodio previene la nefropatia da contrasto

Fonte: American Journal of Cardiology  Volume 107, Issue 11 , Pages 1604-1608, 1 June 2011.

Il Bi-Na (bicarbonato di sodio) aggiunto al Cl-Na (cloruro di sodio) è più efficace del solo Cl-Na per la profilassi della NdC (nefropatia da contrasto) e può portare ad ottenere una migliore funzione renale a lungo termine. Queste sono le conclusioni a cui sono giunti il dott. Masayuki Motohiro (Dipartimento di Cardiologia, Kyoto Kujo Hospital, Kyoto, Giappone) ed i suoi colleghi che si sono proposti di valutare se la NdC potesse essere evitata aggiungendo il Bi-Na all’infusione di Cl-Na periprocedurale. A tale scopo in un trial prospettico sono stati arruolati 155 pazienti con un FG (Filtrato Glomerulare) <60 ml/min/1.73 m2, che dovevano essere sottoposti a coronarografia: 78 randomizzati a Bi-Na+Cl-Na (gruppo bicarbonato - BI) e 77 al solo Cl-Na (gruppo cloruro - CL). Il Bi-Na veniva infuso a 1 ml/kg/h a partire da 3 ore prima fino a 6 ore dopo la procedura angiografica. Veniva definita come NdC un incremento del 25% di creatininemia rispetto al valore basale oppure un aumento netto ≥0.5 mg/dl entro 2 giorni dalla somministrazione del contrasto. Lo studio ha evidenziato che il valore basale di FG non presentava valori significativamente differenti tra i 2 gruppi, che nel gruppo BI i pazienti presentavano dei valori più alti di FG entro 2 giorni (45.8 ± 13.4 vs 40.9 ± 14.6 ml/min/1.73 m2, p=0.031) e ad un mese rispetto al gruppo CL (49.5 ± 14.7 vs 43.7 ± 15.5 ml/min/1.73 m2, p=0.019).

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CARDIOLOGIA E DIABETOLOGIA?
Iscriviti gratuitamente e ricevi le news di CardioLink direttamente nella tua e-mail

Inserisci qui sotto il tuo indirizzo e-mail

Scarica la nostra nuova APP MyCardioLink
Scarica App MyCardioLink Scarica App MyCardioLink

Leggi l'articolo completo su CardioLink Scientific News

VERSIONE SEMPLIFICATA DEI CONTENUTI DI CARDIOLINK SCIENTIFIC NEWS

VISUALIZZA VERSIONE COMPLETA