CardioLink Scientific News - Giornale telematico di informazione medico scientifica

I video giochi e l'attività fisica

Fonte: Circulation. 2011;123:2507-2516.

E’ stata analizzata la risposta ai video giochi attivi, ossia che permettono l’attività fisica (anche come exergaming, exertainment e giochi attivi), intesa come miglioramento della salute, migliorando l'autostima e l’autodeterminazione, promuovendo il sostegno sociale e, infine, motivando positivamente i cambiamenti nei comportamenti di salute. L'American Heart Association (AHA) ha considerato quindi il videogioco attivo come una innovazione. Negli USA si è costituita una collaborazione tra AHA e la Nintendo americana e un gruppo di studio congiunto ha identificato la necessità di continuare la ricerca sugli altri effetti a favore del comportamento salutare che potrebbero derivare dai video giochi attivi. L’incontro ha rappresentato un passo stimolante: la prima convocazione di operatori sanitari, ricercatori del comportamento e professionisti del mondo del video gioco attivo per discutere sui vantaggi potenziali per la salute. La ricerca è necessaria per migliorare la comprensione dei processi di cambiamento comportamentali degli utilizzatori di tali video-giochi. I giochi futuri e le tecnologie potranno essere progettati con l'obiettivo di ottimizzare la partecipazione all'attività fisica, aumentare il dispendio energetico e affrontare con efficacia le capacità e gli interessi di popolazioni diverse e mirate. L’incontro ha aiutato i partecipanti ad acquisire una comprensione di ciò che è noto, individuare le lacune nella ricerca attuale e ha promosso un dialogo di collaborazione continua.

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CARDIOLOGIA E DIABETOLOGIA?
Iscriviti gratuitamente e ricevi le news di CardioLink direttamente nella tua e-mail

Inserisci qui sotto il tuo indirizzo e-mail

Scarica la nostra nuova APP MyCardioLink
Scarica App MyCardioLink Scarica App MyCardioLink

Leggi l'articolo completo su CardioLink Scientific News

VERSIONE SEMPLIFICATA DEI CONTENUTI DI CARDIOLINK SCIENTIFIC NEWS

VISUALIZZA VERSIONE COMPLETA