CardioLink Scientific News - Giornale telematico di informazione medico scientifica

Telemonitoraggio nell'insufficienza cardiaca cronica

Fonte: European Heart Journal Volume 32, Issue 12 Pp. 1457-1464.

La gestione clinica dello scompenso cardiaco refrattario rimane difficile, con un alto tasso di ricoveri successivi al primo, nonostante i progressi nella terapia medica e periferica. La cura può essere fornita di persona, attraverso la telacardiologia (per telefono), o con telemonitoraggio, che coinvolge la tecnologia wireless per il follow-up a distanza. Il telemonitoraggio trasmette senza fili parametri come il peso, la frequenza cardiaca, la pressione sanguigna per la revisione da operatori sanitari. Dispositivi cardiaci impiantabili (defibrillatori e la terapia di resincronizzazione cardiaca) sono in grado di trasmettere dati continuamente o, se interrogati, come la variabilità della frequenza cardiaca o l’impedenza intratoracica, che possono essere utili per predire i pazienti a maggior rischio di ospedalizzazione per insufficienza cardiaca. L'uso di tecniche di monitoraggio remoto facilita un rapido e regolare esame di tali dati da parte degli operatori sanitari, come parte di un programma di gestione della insufficienza cardiaca. L'evidenza attuale supporta la fattibilità di tale approccio, ma i parametri di valutazione di routine hanno mostrato di non avere un impatto sull’esito dei pazienti. Dispositivi che valutano direttamente lo stato emodinamico cardiaco attraverso la misurazione invasiva della pressione sono attualmente sotto inchiesta e potrebbero potenzialmente aumentare la sensibilità e la specificità per predire gli eventi di insufficienza cardiaca.

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CARDIOLOGIA E DIABETOLOGIA?
Iscriviti gratuitamente e ricevi le news di CardioLink direttamente nella tua e-mail

Inserisci qui sotto il tuo indirizzo e-mail

Scarica la nostra nuova APP MyCardioLink
Scarica App MyCardioLink Scarica App MyCardioLink

Leggi l'articolo completo su CardioLink Scientific News

VERSIONE SEMPLIFICATA DEI CONTENUTI DI CARDIOLINK SCIENTIFIC NEWS

VISUALIZZA VERSIONE COMPLETA