CardioLink Scientific News - Giornale telematico di informazione medico scientifica

Un elevato consumo di olio d’oliva riduce il rischio di ictus

Fonte: Neurology 2011 on line.

L'elevata prevalenza di ictus nei soggetti più anziani sottolinea la necessità di prevenzione primaria e secondaria in questa fascia di età. Un nuovo studio condotto su circa 7.600 anziani suggerisce che una dieta ricca di olio d’oliva puo’ ridurre il rischio di ictus. Lo studio ha esaminato l'associazione tra l'assunzione di olio d'oliva e l'incidenza di ictus in 7.625 persone di età maggiore di 65 anni tra gli anziani di Bordeaux, Dijon e Montpellier in Francia. Al basale, 1.738 (22,8%) soggetti non hanno segnalato alcun uso di olio d'oliva, 3.052 (40,0%) segnalavano un uso moderato di olio d'oliva e 2.835 (37.2%) riferivano un uso intensivo di olio d'oliva. Coloro che avevano un moderato e intensivo uso di olio d'oliva erano più giovani, avevano minori fattori di rischio di ictus, pesavano meno e avevano bassi trigliceridi e un basso rapporto colesterolo totale/HDL. Dopo aver effettuato aggiustamenti per fattori sociodemografici , attività fisica, indice di massa corporea e fattori di rischio per l'ictus, i ricercatori hanno osservato una bassa incidenza di ictus correlata ad un maggiore uso di olio d'oliva (p per il trend = 0,02). Rispetto a coloro che non ha utilizzato l'olio d'oliva, quelli con uso intensivo avevano un 41% di minor rischio di ictus. Nessun altra variabile nella dieta è stata significativamente associata con incidenza di ictus.

Samieri C, Féart C, Proust-Lima C, et al. Olive oil consumption, plasma oleic acid, and stroke incidence. Neurology 2011t: http://www.neurology.org.

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CARDIOLOGIA E DIABETOLOGIA?
Iscriviti gratuitamente e ricevi le news di CardioLink direttamente nella tua e-mail

Inserisci qui sotto il tuo indirizzo e-mail

Scarica la nostra nuova APP MyCardioLink
Scarica App MyCardioLink Scarica App MyCardioLink

Leggi l'articolo completo su CardioLink Scientific News

VERSIONE SEMPLIFICATA DEI CONTENUTI DI CARDIOLINK SCIENTIFIC NEWS

VISUALIZZA VERSIONE COMPLETA