CardioLink Scientific News - Giornale telematico di informazione medico scientifica

L’eta come fattore di rischio cardiovascolare: è dovuta ad un aumento dell’infiammazione?

Fonte: Arteriosclerosis, Thrombosis, and Vascular Biology. 10.1161/ ATVBAHA.111.232348.

L’età influenza i livelli dei markers di infiammazione sistemica e quindi il rischio cardiovascolare, queste sono le conclusioni a cui sono giunti Erdembileg Anuurad ed i suoi colleghi. Allo scopo di valutare in che misura il rischio cardiovascolare associato con l'invecchiamento è dovuto ad un aumento dei livelli dei markers infiammatori, i ricercatori hanno valutato il rapporto con l'età dei markers di infiammazione sia sistemica (proteina C-reattiva, fibrinogeno e siero amiloide-A) che vascolare (lipoproteina associata alla fosfolipasi A2 e pentraxina-3) in 336 bianchi e 224 afro-americani. I livelli di marker infiammatori sistemici aumentato significativamente con l'età in entrambi i gruppi etnici (p <0,05 per tutti), mentre quelli di infiammazione vascolare non sono cambiati significativamente con l'età per entrambi i gruppi. Mediante dei modelli di regressione multivariata dopo un aggiustamento per variabili confondenti, l'età è rimasta associata in modo indipendente con l'infiammazione sistemica, ma non vascolare in entrambi i gruppi (p <0,001 e p<0,001, rispettivamente, per i bianchi e afro-americani). Questi dati sottolineano pertanto l'importanza dell’età nel valutare markers infiammatori nella valutazione del rischio cardiovascolare.

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CARDIOLOGIA E DIABETOLOGIA?
Iscriviti gratuitamente e ricevi le news di CardioLink direttamente nella tua e-mail

Inserisci qui sotto il tuo indirizzo e-mail

Scarica la nostra nuova APP MyCardioLink
Scarica App MyCardioLink Scarica App MyCardioLink

Leggi l'articolo completo su CardioLink Scientific News

VERSIONE SEMPLIFICATA DEI CONTENUTI DI CARDIOLINK SCIENTIFIC NEWS

VISUALIZZA VERSIONE COMPLETA