CardioLink Scientific News - Giornale telematico di informazione medico scientifica

Focus sull'obesità... Parte I

Fonte: JACC 2011: 58: 232-7.

Vi proponiamo tre articoli che rappresentano una sorta di focus sull'obesità, apparsi sull'ultimo numero di JACC. Saremo brevi e coincisi visto che lo proporremo nelle tre parti in cui lo ha pubblicato il giornale... Ometteremo l'editoriale seguente (anche se interessante)... Il primo lavoro è dell'Università di Boston, ad opera di Melissa g. Farb e Coll. ed ha avuto lo scopo di verificare se pazienti obesi con un quadro infiammatorio ridotto a livello dello stesso tessuto adiposo avessero un outcome cardiovascolare più favorevole rispetto a coloro in cui coesisteva una sorta di cellulite del tessuto adiposo stesso... Attraverso studi di immunoistochimica e la verifica della presenza di macrofagi a struttura di corona (macrophage crown-like structures o CLS), lo studio ha coinvolto un totale di 126 pazienti, di cui 78 CLS positivi, 31 CLS negativi e 17 controlli. In sostanza, i pzienti CLS positivi sono risultati avere una maggior insulino resistenza, un pattern genetico più aterogeno ed una peggior vasodilatazione (eseguita all'arteria brachiale), segno indiretto di disfunzione endoteliale (p<0.05). Le conclusioni dello studio? L'importante considerazione che l'obesità, anche se noto fattore di rischio indipendente, quando associata ad uno stato infiammatorio permamente, rappresenta un fenotipo a rischio cardiometabolico peggiore. La modulazione di tale fenotipo potrebbe aprire nuove frontiere terapeutiche nel trattamento dell'obesità.

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CARDIOLOGIA E DIABETOLOGIA?
Iscriviti gratuitamente e ricevi le news di CardioLink direttamente nella tua e-mail

Inserisci qui sotto il tuo indirizzo e-mail

Scarica la nostra nuova APP MyCardioLink
Scarica App MyCardioLink Scarica App MyCardioLink

Leggi l'articolo completo su CardioLink Scientific News

VERSIONE SEMPLIFICATA DEI CONTENUTI DI CARDIOLINK SCIENTIFIC NEWS

VISUALIZZA VERSIONE COMPLETA