CardioLink Scientific News - Giornale telematico di informazione medico scientifica

La vaccinazione antinfluenzale riduce gli eventi cardiovascolari

Fonte: European Heart Journal Volume 32, Issue 14 Pp. 1730-1735.

La vaccinazione antinfluenzale riduce gli eventi cardiovascolari nei pazienti con sindrome coronarica acuta. L’infezione influenzale ha dimostrato di accentuare la progressione dell'aterosclerosi e precipitare la comparsa di sindrome coronarica acuta (ACS). Tuttavia, gli effetti protettivi del vaccino contro l'influenza sugli eventi cardiovascolari sono ancora inconcludenti. Lo studio era uno studio prospettico randomizzato con end point in cieco (PROBE). I 439 pazienti che erano stati ricoverati a causa di ACS sono stati arruolati entro 8 settimane e randomizzati a ricevere il vaccino influenzale inattivato nel gruppo vaccino e nessun trattamento nel gruppo di controllo. Tutti i pazienti sono stati trattati con la terapia di rivascolarizzazione standard. L'end point primario, che era il combinato di eventi cardiovascolari maggiori, compresa la morte, ospedalizzazione da ACS, ospedalizzazione per insufficienza cardiaca ed ospedalizzazione per ictus, si è verificato meno frequentemente nel gruppo dei vaccinati rispetto al gruppo di controllo [9,5 vs 19,3%, HR aggiustato 0,70 (0,57-0,86), p=0,004]. Non vi era alcuna differenza significativa nell'incidenza di morte cardiovascolare tra il gruppo vaccino ed il gruppo di controllo [2,3 vs 5,5%, HR aggiustato 0,39 (0,14-1,12), p=0,088].

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CARDIOLOGIA E DIABETOLOGIA?
Iscriviti gratuitamente e ricevi le news di CardioLink direttamente nella tua e-mail

Inserisci qui sotto il tuo indirizzo e-mail

Scarica la nostra nuova APP MyCardioLink
Scarica App MyCardioLink Scarica App MyCardioLink

Leggi l'articolo completo su CardioLink Scientific News

VERSIONE SEMPLIFICATA DEI CONTENUTI DI CARDIOLINK SCIENTIFIC NEWS

VISUALIZZA VERSIONE COMPLETA