CardioLink Scientific News - Giornale telematico di informazione medico scientifica

E' importante una valutazione nutrizionale in pazienti con insufficienza cardiaca?

Fonte: Congestive Heart Failure DOI: 10.1111/j.1751-7133.2011.00239.x.

Interessante review condotta dai ricercatori coordinati da John H. Lee dell’University of Queensland, New Orleans, che sono partiti dal presupposto di valutare quale tra gli alimenti e le sostanze di supplementazione sono potenzialmente in grado di migliorare la prognosi dei pazienti affetti da insufficienza cardiaca. Hanno pertanto verificato i dati in letteratura riscontrando che gli aminoacidi come la taurina, coinvolta nel metabolismo del calcio, possono migliorare la funzione cardiaca; che il Coenzima Q10, un componente chiave nella catena di trasporto degli elettroliti, è vitale per la produzione di energia; che la l-carnitina, un derivato aminoacido, favorisce il trasporto degli acidi grassi nei mitocondri modulando il metabolismo del glucosio, che la tiamina e le altre vitamine B sono spesso carenti nei pazienti con scompenso cardiaco, che gli acidi grassi omega-3 producono un beneficio attraverso meccanismi anti-aritmici e anti-infiammatori, che la supplementazione di vitamina D puo' migliorare la prognosi di questi pazienti intervenendo nella modulazione del sistema renina-angiotensina, nella proliferazione della muscolatura liscia, nell'infiammazione e nell'omeostasi del calcio. I ricercatori comunque concludono affermando che la supplementazione di tutte le sostanze nutritive sopra menzionate presenta un potenziale beneficio nei pazienti con scompenso cardiaco; tuttavia, sono necessari altri studi per consolidare queste raccomandazioni.

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CARDIOLOGIA E DIABETOLOGIA?
Iscriviti gratuitamente e ricevi le news di CardioLink direttamente nella tua e-mail

Inserisci qui sotto il tuo indirizzo e-mail

Scarica la nostra nuova APP MyCardioLink
Scarica App MyCardioLink Scarica App MyCardioLink

Leggi l'articolo completo su CardioLink Scientific News

VERSIONE SEMPLIFICATA DEI CONTENUTI DI CARDIOLINK SCIENTIFIC NEWS

VISUALIZZA VERSIONE COMPLETA