CardioLink Scientific News - Giornale telematico di informazione medico scientifica

Apixaban meglio di Warfarin nella fibrillazione atriale: lo studio ARISTOTLE

Fonte: ESC Congress 2011, Parigi.

Forse il Trial più atteso di questa edizione dell'ESC 2011... Pubblicato in contemporanea sul New England Journal of Medicine, i dati dello studio ARISTOTLE (Apixaban for Reduction in Stroke and Other Thromboembolic Events in Atrial Fibrillation) non lasciano spazio a dubbi: Apixaban, nuovo inibitore orale diretto del fattore Xa, si è dimostrato più efficace di warfarin a range ottimale nella prevenzione dello stroke e dell'embolizzazione sistemica in pazienti con fibrillazione atriale ed almeno un altro fattore di rischio per stroke. L'apixaban si candida a buon diritto come principale e pericoloso antagonista non solo del warfarin (scontato) ma soprattutto di dabigatran e rivaroxaban. Ma veniamo allo studio, presentato a Parigi da Christopher Granger, che ha randomizzato18.201 pazienti (coinvolti 39 paesi) a trattamento con apixaban 5 mg/2 volte al giorno vs warfarin per un INR compreso tra 2 e 3. Il periodo di osservazione è stato di 1,8 anni. L'end point primario è stata la frequenza di stroke (ischemico ed emorragico) e l'embolizzazione sistemica. E' stata poi eseguita ovviamente un'analisi di safety, con particolare riguardo all'incidenza di sanguinamenti. L'analisi dei dati ha evidenziato che il trattamento con apixaban è stato associato ad una riduzione addizionale del 21% degli eventi embolici rispetto a warfarin (p=0.011). Si è evidenziato, inoltre, un calo del 31% (p<0.001) negli eventi emorragici maggiori (intracranici ed extracranici) ed un calo nella mortalità dell'11% (p=0.047). Lo stroke emorragico è stato ridotto del 50% (p<0.001). (Figure). In sostanza, apixaban, confrontato a warfarin, ha prevenuto in 1,8 anni 6 strokes (di cui 4 emorragici e due ischemici), 15 sanguinamenti maggiori e 8 decessi per 1.000 pazienti trattati.

Scarica allegato in PPT - Download

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CARDIOLOGIA E DIABETOLOGIA?
Iscriviti gratuitamente e ricevi le news di CardioLink direttamente nella tua e-mail

Inserisci qui sotto il tuo indirizzo e-mail

Scarica la nostra nuova APP MyCardioLink
Scarica App MyCardioLink Scarica App MyCardioLink

Leggi l'articolo completo su CardioLink Scientific News

VERSIONE SEMPLIFICATA DEI CONTENUTI DI CARDIOLINK SCIENTIFIC NEWS

VISUALIZZA VERSIONE COMPLETA