CardioLink Scientific News - Giornale telematico di informazione medico scientifica

CABG vs PCI: la lotta continua. Nuovi dati dal registro CREDO-Kyoto PCI/CABG

Fonte: ESC Congress 2011, Parigi.

I risultati dei dati del registro CREDO-Kyoto PCI/CABG coorte-2 hanno evidenziato che la PCI nei pazienti trivasali è stata associata ad un aumento di eventi avversi quando confrontata con la rivascolarizzazione miocardica chirurgica (CABG) dopo stratificazione mediante SYNTAX score. L'analisi finale ha coinvolto 2.981 pazienti (su un campione di 13.087) di cui 1.825 hanno eseguito multiple PCI e 1.156 sono stati sottoposti a CABG. L'end point primario dello studio è stato un composito di morte per tutte le cause, infarto miocardico e stroke. la PCI è stata associata ad un rischio di eventi avversi di ben tre volte superiore rispetto al CABG (HR: 1.47: IC 95%: 1.13-1.92, p=0.004). Scorporando l'end point primario, la PCI è andata significativamente peggio per quanto riguarda l'infarto miocardico (HR 2.39: IC 95%: 1.31-4.36: p=0.004) e la morte per tutte le cause (HR1.62: IC 95%: 1.16-2.27: p=0.005) mentre non vi è stata significatività tra le due metodiche per quanto riguarda la morte cardiovascolare (HR: 1.30: IC 95%: 0.81-2.07: p=0.28). Tali risultati sono progressivamente peggiorati all'aumentare del SYNTAX score raggiungendo differenze enormi per SYNTAX score elevati (rispettivamente: SYNTAX score <23: PCI vs CABG, p=0.25. SYNTAX score tra 23 e 32 p=0.24. SYNTAX score>33: p=0.004). Concludendo quindi, alla luce di tali evidenze, il CABG rimane la metodica di scelta nei pazienti trivasali, in particolare in quelli con SYNTAX score elevato.

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CARDIOLOGIA E DIABETOLOGIA?
Iscriviti gratuitamente e ricevi le news di CardioLink direttamente nella tua e-mail

Inserisci qui sotto il tuo indirizzo e-mail

Scarica la nostra nuova APP MyCardioLink
Scarica App MyCardioLink Scarica App MyCardioLink

Leggi l'articolo completo su CardioLink Scientific News

VERSIONE SEMPLIFICATA DEI CONTENUTI DI CARDIOLINK SCIENTIFIC NEWS

VISUALIZZA VERSIONE COMPLETA