CardioLink Scientific News - Giornale telematico di informazione medico scientifica

La renina plasmatica predice la mortalità cardiovascolare: i dati dell'HOPE a 4,5 anni

Fonte: European Heart Journal Volume 32, Issue 17 Pp. 2135-2142.

L'attività della renina plasmatica predice la mortalità cardiovascolare secondo lo studio HOPE. La renina plasmatica (PRA) è stata proposta come un predittore indipendente di rischio cardiovascolare (CV), ma ci sono dati limitati provenienti da studi prospettici di grandi dimensioni, in particolare nei pazienti con malattia vascolare stabile e/o diabete, senza insufficienza cardiaca. La PRA al basale è stata misurata in 2.913 pazienti arruolati nello studio Outcomes Prevention Evaluation Heart (HOPE). I soggetti sono stati seguiti per una mediana di 4,5 anni. In confronto con il quintile più basso della popolazione in studio, i soggetti nel quintile più alto della distribuzione PRA presentavano un hazard ratio (HR) di 1,38 (intervallo di confidenza 95%, 1,03-1,86, p=0,03) per il composito di eventi vascolari maggiori, con un HR di 1,89 per la morte cardiovascolare. Queste associazioni sono rimaste significative dopo aggiustamento per caratteristiche cliniche, l'uso di β-bloccanti, diuretici, l'assegnazione a ramipril, in aggiunta a biomarker di infiammazione, Proteina C-reattiva ad alta sensibilità e pro-peptide natriuretico cerebrale N-terminale. Lo studio ha dimostrato che la PRA elevata è un predittore indipendente di eventi vascolari maggiori e mortalità in una popolazione stabile di pazienti ad alto rischio con aterosclerosi e/o il diabete.

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CARDIOLOGIA E DIABETOLOGIA?
Iscriviti gratuitamente e ricevi le news di CardioLink direttamente nella tua e-mail

Inserisci qui sotto il tuo indirizzo e-mail

Scarica la nostra nuova APP MyCardioLink
Scarica App MyCardioLink Scarica App MyCardioLink

Leggi l'articolo completo su CardioLink Scientific News

VERSIONE SEMPLIFICATA DEI CONTENUTI DI CARDIOLINK SCIENTIFIC NEWS

VISUALIZZA VERSIONE COMPLETA