CardioLink Scientific News - Giornale telematico di informazione medico scientifica

Sotalolo efficace nel prevenire le TS postoperatorie

Fonte: Am J Med. 2011 Sep;124(9):875.e1-9.

Il sotalolo (SOT) come terapia preventiva ha un’efficacia maggiore del placebo e dei beta bloccanti nel ridurre l’incidenza di tachiaritmie sopraventricolari (TS) post-operatorie. Invece, la sua efficacia preventiva non differisce in modo significativo sia rispetto al trattamento con amiodarone (AM) sia a quello con Magnesio (Mg). Queste sono le conclusioni a cui sono giunti. Il dott. Nicholas Z. Kerin ed i suoi colleghi che, in questa metanalisi, si sono proposti di valutare l’efficacia del SOT nel prevenire l’incidenza di TS post-operatorie. Questa metanalisi ha incluso 15 pubblicazioni che hanno fornito 20 confronti di SOT con diversi gruppi di controllo (placebo, beta bloccanti, AM e Mg). Dai dati ottenuti dalla metanalisi sono state evidenziate differenti percentuali di incidenza di TS post-operatorie in funzione del trattamento profilattico utilizzato versus SOT. Il SOT aveva determinato una minor incidenza di TS rispetto al placebo (22,5% versus 41,5%, p<0.001), una minor incidenza rispetto ai beta bloccanti (14% vs 23%, p<0.001); ed una efficacia preventiva non statisticamente differente rispetto all’AM ed al Mg. Inoltre, iniziare la terapia con SOT prima dell’intervento chirurgico non ha mostrato alcun vantaggio rispetto all’inizio della terapia dopo la procedura chirurgica.

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CARDIOLOGIA E DIABETOLOGIA?
Iscriviti gratuitamente e ricevi le news di CardioLink direttamente nella tua e-mail

Inserisci qui sotto il tuo indirizzo e-mail

Scarica la nostra nuova APP MyCardioLink
Scarica App MyCardioLink Scarica App MyCardioLink

Leggi l'articolo completo su CardioLink Scientific News

VERSIONE SEMPLIFICATA DEI CONTENUTI DI CARDIOLINK SCIENTIFIC NEWS

VISUALIZZA VERSIONE COMPLETA