CardioLink Scientific News - Giornale telematico di informazione medico scientifica

Aneurismi coronarici: eziologia e implicazioni cliniche

Fonte: American Journal of Cardiology 2011; 108 (6): 814-821.

Qual è il significato clinico degli aneurismi coronarici? Gli autori descrivono le caratteristiche morfologiche evidenziate all’autopsia di 20 pazienti (età da 17 a 85 anni, 15 uomini) con presenza di aneurismi coronarici. Su un totale di 34 aneurismi coronarici, nel 27% era presente un trombo determinante un significativo restringimento del lume. Inoltre, nella parete di 27 aneurismi è stata evidenziata la presenza di placche ateromasiche, che erano presenti anche nelle coronarie senza aneurismi. In 16 pazienti, quindi, l’eziologia degli aneurismi era verosimilmente aterosclerotica. Negli altri 4 pazienti senza evidenza di ateroslcerosi invece gli aneurismi sono stati considerati varianti congenite. Nonostante la presenza di trombosi intracoronarica, solo nel 40% dei pazienti erano presenti segni di infarto miocardico pregresso o recente.

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CARDIOLOGIA E DIABETOLOGIA?
Iscriviti gratuitamente e ricevi le news di CardioLink direttamente nella tua e-mail

Inserisci qui sotto il tuo indirizzo e-mail

Scarica la nostra nuova APP MyCardioLink
Scarica App MyCardioLink Scarica App MyCardioLink

Leggi l'articolo completo su CardioLink Scientific News

VERSIONE SEMPLIFICATA DEI CONTENUTI DI CARDIOLINK SCIENTIFIC NEWS

VISUALIZZA VERSIONE COMPLETA