CardioLink Scientific News - Giornale telematico di informazione medico scientifica

Insufficienza renale dopo somministrazione di mezzo di contrasto: lo studio REMEDIAL II

Fonte: Circulation 2011; 124: 1260-1269.

Vi avevamo già accennato qualcosa su questo argomento. Infatti, l'anteprima dello studio REMEDIAL II era stato fatto in occasione dell'ultimo Congresso dell'American College of Cardiology, svoltosi a New Orleans quest'anno. Ora è avvenuta la pubblicazione "ufficiale" sulla prestigiosa rivista di Circulation. Lo studio, tutto italiano, condotto da 4 centri italiani ha coinvolto 292 pazienti affetti da insufficienza renale cronica da sottoporre a studio emodinamico, valutando eventuali differenze tra una idratazione convenzionale ed una guidata con sistema RenalGuard SystemTM, circuito chiuso che in pratica effettua un riempimento con cristalloidi corrispondente al volume urinario del paziente, evitando così iper o ipo-idratazioni. Tutti i pazienti avevano una insufficienza renale cronica e sono stati randomizzati a ricevere una idratazione convenzionale con salina e N-acetylcisteina (NAC) o mediante normale soluzione salina + NAC e basse dosi di furosemide controllata da RenalGuard SystemTM. E' stata ovviamente monitorizzata la funzionalità renale tra cui la Cistatina C. L'end-point primario dello studio è stato lo sviluppo di insufficienza renale acuta indotta da contrasto (CI-AKI). Un peggioramento acuto della funzione renale si è avuta in 16 pazienti su 146 nel gruppo RenalGuard (11%) vs 30 pazienti su 146 nel gruppo di controllo (20.5%; OR, 0.47; 95% IC, 0.24 - 0.92). La dialisi è stata richiesta rispettivamente nel 4.1% nel gruppo idratato convenzionalmente vs 0.7% nel gruppo RenalGuard(p=0.056). Nel gruppo RenalGuard, inoltre, si sono osservati un minor numero di eventi avversi quali edema polmonare acuto e morte. Tale sistema di idratazione tuttavia, non ha modificato la permanenza in ospedale rispetto al gruppo di controllo.

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CARDIOLOGIA E DIABETOLOGIA?
Iscriviti gratuitamente e ricevi le news di CardioLink direttamente nella tua e-mail

Inserisci qui sotto il tuo indirizzo e-mail

Scarica la nostra nuova APP MyCardioLink
Scarica App MyCardioLink Scarica App MyCardioLink

Leggi l'articolo completo su CardioLink Scientific News

VERSIONE SEMPLIFICATA DEI CONTENUTI DI CARDIOLINK SCIENTIFIC NEWS

VISUALIZZA VERSIONE COMPLETA