CardioLink Scientific News - Giornale telematico di informazione medico scientifica

Rosuvastatina agisce sul remodeling della matrice delle cellule mesangiali rallentando la progressione della nefropatia diabetica

Fonte: Journal of Hypertension October 2011 - Volume 29 - Issue 10 - p 1930-1939.

Uno stato infiammatorio persistente e lo stress ossidativo sostengono la progressione della nefropatia diabetica. Le metalloproteinasi (MMPs) hanno un ruolo attivo nel remodeling della matrice extracellulare mesangiale e le statine hanno dimostrato un effetto antinfiammatorio favorevole nel rallentare la progressione della malattia renale cronica. Questo studio, condotto dal gruppo italiano guidato da Ele Ferrannini, ha voluto valutare l’effetto di rosuvastatina sulla risposta infiammatoria e pro-fibrotica legata all’esposizione a differenti concentrazioni di glucosio e acidi grassi (FFA). I ricercatori hanno misurato l’effetto di rosuvastatina sulle cellule mesangiali umane cresciute in presenza di 5,5 mmol/L (glucosio normale) o 22 mmol/L (glucosio elevato), esposte a FFA e angiotensina II. Nelle colture a glucosio normale, l’angiotensina II ha prodotto una downregulation delle MMP-2 e rosuvastatina ha bloccato questo effetto. Nelle stesse colture c’è stata una upregulation di TIMP-1 (inibitore tissutale della MMP-1) e MMP-9 a cui è corrisposta una downregulation mediata da rosuvastatina. Nelle colture ad alto glucosio, le concentrazioni maggiori di glucosio e la presenza di FFA hanno potenziato l’effetto di angiotensina II ma anche in queste colture rosuvastatina è stata in grado di capovolgere l’effetto negativo delle proteine infiammatorie. In conclusione, l’angiotensina II induce una risposta pro-fibrotica che sostiene i processi di degrado della struttura renale. Tali effetti sono mediati dalla disregolazione della via delle metallo proteinasi e sono incentivati dalla presenza di elevati livelli di glucosio e acidi grassi liberi. Rosuvastatina è in grado di bloccare tali effetti e di rallentare quindi le alterazioni della matrice extracellulare renale.

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CARDIOLOGIA E DIABETOLOGIA?
Iscriviti gratuitamente e ricevi le news di CardioLink direttamente nella tua e-mail

Inserisci qui sotto il tuo indirizzo e-mail

Scarica la nostra nuova APP MyCardioLink
Scarica App MyCardioLink Scarica App MyCardioLink

Leggi l'articolo completo su CardioLink Scientific News

VERSIONE SEMPLIFICATA DEI CONTENUTI DI CARDIOLINK SCIENTIFIC NEWS

VISUALIZZA VERSIONE COMPLETA