CardioLink Scientific News - Giornale telematico di informazione medico scientifica

Terapia personalizzata per i parametri chiave nel diabete tipo 2

Fonte: European Heart Journal Volume 32, Issue 18 Pp. 2247-2255.

Studi epidemiologici hanno chiaramente dimostrato una relazione diretta tra i livelli di pressione arteriosa, glicemia e colesterolo LDL e le complicazioni del diabete. Anche se 'lower" dovrebbe essere meglio, i risultati di recenti studi clinici hanno esaminato i benefici del fattore di normalizzazione dei livelli di rischio e, a volte, hanno messo in discussione questo concetto. I pazienti con diabete di tipo 2 costituiscono il 90% dei pazienti con diabete. Sono in evidenza le aree di accordo e di disaccordo tra le attuali linee guida. Dati recenti indicano che alcuni sottogruppi di pazienti potrebbero rispondere in modo diverso alla gestione aggressiva dei fattori di rischio. La sfida è come identificare questi pazienti e fornire la cura del diabete veramente personalizzato che massimizza benefici, e riduce al minimo il danno. Linee guida e prese di posizione sottolineano il valore di definire obiettivi personalizzati. Sono necessarie ulteriori ricerche per valutare l'impatto clinico complessivo degli interventi sui fattori di rischio cardiovascolare e definire le modalità appropriate di approccio combinando i dati su mortalità, complicanze, effetti collaterali, qualità della vita e costo-efficacia degli interventi.

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CARDIOLOGIA E DIABETOLOGIA?
Iscriviti gratuitamente e ricevi le news di CardioLink direttamente nella tua e-mail

Inserisci qui sotto il tuo indirizzo e-mail

Scarica la nostra nuova APP MyCardioLink
Scarica App MyCardioLink Scarica App MyCardioLink

Leggi l'articolo completo su CardioLink Scientific News

VERSIONE SEMPLIFICATA DEI CONTENUTI DI CARDIOLINK SCIENTIFIC NEWS

VISUALIZZA VERSIONE COMPLETA