CardioLink Scientific News - Giornale telematico di informazione medico scientifica

Diabete: si può prevedere la sua insorgenza fino a 10 anni prima!

Fonte: 47th Annual meeting of the European Association for the study of diabetes.

Al 47° congresso della Società Europea di Diabetologia sono stati presentati dati che dimostrerebbero che nei pazienti in cui viene diagnosticato il diabete, l’elevazione dei livelli di glucosio e di emoglobina glicata possa essere vista fino a 10 anni prima rispetto alla diagnosi conclamata. E’ stato osservato che dopo un moderato aumento, i livelli di glucosio ed emoglobina glicata aumentano rapidamente fino al momento della diagnosi e sembra che, spesso, l’aumento dei valori di emoglobina glicata preceda l’aumento della glicemia. I ricercatori guidati dal Dr. van't Riet hanno analizzato i dati dello studio Hoorn, che comprendeva 565 partecipanti senza diabete al basale nel 1989. Al follow-up, l’incidenza di diabete è stata diagnosticata secondo i criteri WHO/ADA del 2011 utilizzando glicemia a digiuno superiore a 126.1 mg/dL, glicemia dopo pranzo di 200 mg/dL o superiore e/o un valore di emoglobina glicata di 6.5% o superiore. I pazienti sono stati suddivisi in un gruppo che non ha sviluppato diabete al basale o nel follow-up, in un gruppo che ha sviluppato diabete entro il 1996 e in un gruppo che ha sviluppato diabete entro il 2000. 99 partecipanti hanno sviluppato diabete entro il 1996 e altri 48 entro il 2000; 418 sono rimasti liberi dalla patologia. Si è visto che i soggetti che hanno sviluppato diabete avevano livelli di glicemia ed emoglobina glicata elevati già nel 1989. I ricercatori hanno paragonato i pazienti che non avevano mai sviluppato diabete con quelli che avevano sviluppato diabete entro il 1996 e hanno osservato che tutte e tre le misure (glicemia a digiuno, post-prandiale ed emoglobina glicata), hanno mostrato un aumento dal 1989 al 1996 e si sono stabilizzate dopo la diagnosi nel 1996. Paragonando le persone che non hanno mai sviluppato diabete e quelle che hanno sviluppato diabete nel 2000, si è visto che circa 4 anni prima della diagnosi di diabete c’è stato un aumento rapido di glicemia a digiuno e post-prandiale, mentre l’emoglobina glicata ha mostrato un aumento già tra il 1989 e il 1996, suggerendo che l’emoglobina glicata potrebbe essere una migliore spia di una possibile insorgenza di diabete rispetto alla glicemia.

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CARDIOLOGIA E DIABETOLOGIA?
Iscriviti gratuitamente e ricevi le news di CardioLink direttamente nella tua e-mail

Inserisci qui sotto il tuo indirizzo e-mail

Scarica la nostra nuova APP MyCardioLink
Scarica App MyCardioLink Scarica App MyCardioLink

Leggi l'articolo completo su CardioLink Scientific News

VERSIONE SEMPLIFICATA DEI CONTENUTI DI CARDIOLINK SCIENTIFIC NEWS

VISUALIZZA VERSIONE COMPLETA