CardioLink Scientific News - Giornale telematico di informazione medico scientifica

Insulina glargine: sicura in gravidanza?

Fonte: 47th Annual meeting of the European Association for the study of diabetes.

Al 47° congresso della Società Europea di Diabetologia si è fatto chiarezza una volta per tutte sulla sicurezza di insulina glargine in gravidanza. Sono stati presentati i risultati di una meta-analisi con l’obiettivo di valutare l’efficacia di insulina glargine in gravidanza rispetto alla terapia con insulina NPH. La meta-analisi ha analizzato diversi studi che comprendevano donne trattate con insulina glargine o NPH durante la gravidanza. Gli obiettivi considerati sono stati l’incidenza di macrosomia, di ipoglicemia neonatale, della necessità di cure intensive neonatali, di anomalie congenite, di parti pre-termine, di mortalità perinatale, di distress respiratorio e iperbilirubinemia. Otto studi, per un totale di 720 donne (331 trattate con insulina glargine e 371 trattate con insulina NPH), hanno incontrato i criteri di inclusione. Non è stata osservata alcuna differenza significativa nei vari obiettivi paragonando i due tipi di insuline, confermando la sicurezza di glargine anche in gravidanza.

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CARDIOLOGIA E DIABETOLOGIA?
Iscriviti gratuitamente e ricevi le news di CardioLink direttamente nella tua e-mail

Inserisci qui sotto il tuo indirizzo e-mail

Scarica la nostra nuova APP MyCardioLink
Scarica App MyCardioLink Scarica App MyCardioLink

Leggi l'articolo completo su CardioLink Scientific News

VERSIONE SEMPLIFICATA DEI CONTENUTI DI CARDIOLINK SCIENTIFIC NEWS

VISUALIZZA VERSIONE COMPLETA