CardioLink Scientific News - Giornale telematico di informazione medico scientifica

Nuove Linee Guida NICE sullo scompenso

Fonte: Ann Intern Med 2011: 155; 252-259.

Uscite le nuove Linee Guida NICE sullo scompenso cardiaco nell'adulto. Ecco cosa portarci a casa....Per quanto riguarda la diagnosi, queste Linee Guida si sono focalizzate in particolare su due aspetti: una storia di infarto mocardico e la presenza di elevati livelli di peptidi natriuretici circolanti. Solo in presenza di sintomi e di almeno uno di questi due aspetti, il paziente dovrebbe essere prontamente esaminato da uno specialista e sottoposto ad ecocardiogramma (vedi Fig.1). Nel caso di precedente infarto ed ecocardiogramma sostanzialmente nei limiti, si dovrebbe procedere al dosaggio di peptidi natriuretici valutandone il livello sierico. Per quanto riguarda il trattamento, anche queste Linee Guida raccomandano l'uso precoce e a dosaggi idonei sia di beta bloccanti che di ACE inibitori comme first-line treatment. In caso di persistenza di sintomi, sono indicati trattamenti farmacologici aggiuntivi. Successivi trattamenti da considerare sono la terapia di resincronizzazione cardiaca con eventuale funzione antitachicardica. Si raccomanda idoneo programma riabilitativo, individualizzato, in pazienti con sintomi stabili. Si raccomanda inoltre l'attento controllo degli eventuali fattori di rischio come ipertensione, diabete e cardiopatia ischemica (Fig.2). Vengono infine citati gli ultimi studi "significativi" sulla terapia dello scompenso, con particolare riguardo all'EMPHASIS-HF (Eplerenone in Mild Patients Hospitalization and Survival Study in Heart Failure), al RAFT (Resynchronisation/Defibrillation for Ambulatory Heart Failure Trial), e allo SHIFT (Systolic Heart Failure Treatment with the If Inhibitor Ivabradine Trial) che però sono stati pubblicati dopo la stesura di questo documento e pertanto non ancora inseriti in tali linee Guida...

Scarica figure in PPT - Download

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CARDIOLOGIA E DIABETOLOGIA?
Iscriviti gratuitamente e ricevi le news di CardioLink direttamente nella tua e-mail

Inserisci qui sotto il tuo indirizzo e-mail

Scarica la nostra nuova APP MyCardioLink
Scarica App MyCardioLink Scarica App MyCardioLink

Leggi l'articolo completo su CardioLink Scientific News

VERSIONE SEMPLIFICATA DEI CONTENUTI DI CARDIOLINK SCIENTIFIC NEWS

VISUALIZZA VERSIONE COMPLETA