CardioLink Scientific News - Giornale telematico di informazione medico scientifica

Depressione e rischio di stroke

Fonte: JAMA 2011; 306(11): 1241-1249.

Diversi studi hanno suggerito che la depressione è associata ad un aumentato rischio di ictus, ma i risultati sono contraddittori. È stata effettuata una revisione sistematica ed una meta-analisi di studi prospettici atta a valutare l'associazione tra depressione e rischio di sviluppare ictus negli adulti. Fonti dei dati: MEDLINE, EMBASE e database PsycINFO (a maggio 2011). La ricerca dei dati è stata completata mediante indagini manuali di bibliografie dei principali articoli e recensioni. Sono stati inclusi studi prospettici di coorte che hanno riportato stime di rischio di morbilità o di mortalità da ictus basale o lo status di depressione auto-riferito con scale o diagnosi clinica.  Due revisori indipendenti hanno estratto i dati sullo stato di depressione al basale, il rischio di ictus, la qualità degli studi e dei metodi utilizzati per valutare la depressione e l'ictus, abbinando gli studi anche per Hazard ratio (HR). Le associazioni sono state testate in sottogruppi in base ai partecipanti ed alle caratteristiche diverse degli studi. Bias di pubblicazione sono stati valutati con criterio Begg. La ricerca ha identificato 28 studi prospettici di coorte (comprendenti 317.540 partecipanti), che hanno riportato 8.478 casi di ictus (morbilità e mortalità) durante un follow-up da 2 a 29 anni. Gli HR pool aggiustati erano 1,45 (95% CI, 1,29-1,63, p per eterogeneità <0.001) per l'ictus totale, 1.55 (95% CI, 1,25-1,93, p=0,31 per eterogeneità) per l'ictus fatale (8 studi) e 1,25 (95% CI, 1,11-1,40, p=0,34 per eterogeneità) per l'ictus ischemico (6 studi). Le differenze di stima del rischio assoluto associate alla depressione sono state 106 casi di ictus totale, 53 casi di ictus ischemico e 22 casi di ictus fatale per 100.000 persone all'anno. L'aumento del rischio di ictus totale associato alla depressione è stato coerente in più sottogruppi. In conclusione la depressione è associata ad un aumento significativo del rischio di morbilità e mortalità per ictus.

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CARDIOLOGIA E DIABETOLOGIA?
Iscriviti gratuitamente e ricevi le news di CardioLink direttamente nella tua e-mail

Inserisci qui sotto il tuo indirizzo e-mail

Scarica la nostra nuova APP MyCardioLink
Scarica App MyCardioLink Scarica App MyCardioLink

Leggi l'articolo completo su CardioLink Scientific News

VERSIONE SEMPLIFICATA DEI CONTENUTI DI CARDIOLINK SCIENTIFIC NEWS

VISUALIZZA VERSIONE COMPLETA