CardioLink Scientific News - Giornale telematico di informazione medico scientifica

ADDITION-Europe: il trattamento del diabete e degli altri fattori di rischio CV deve essere soprattutto precoce!!

Fonte: 47° congresso EASD.

Durante il 47° congresso EASD tenutosi a Lisbona si è parlato di quanto un trattamento intensivo dei vari fattori di rischio nel soggetto diabetico possa ridurre il rischio di eventi cardiovascolari rispetto al trattamento standard, in accordo con una sub-analisi dello studio ADDITION-Europe (Anglo-Danish-Dutch Study of Intensive Treatment in People With Screen Detected Diabetes in Primary Care). Lo studio ADDITION ha arruolato più di 3.000 pazienti con diabete di recente diagnosi: 1.379 sono stati randomizzati ad un trattamento standard e 1.678 ad un trattamento intensivo di tutti i fattori di rischio che includeva interventi sullo stile di vita, pressione arteriosa, controllo del colesterolo e prescrizione di basse dosi di aspirina. Il gruppo trattato con il trattamento intensivo ha portato ad un lieve, ma significativo miglioramento dei fattori di rischio cardiovascolari così come di HbA1c, colesterolo totale e pressione arteriosa, ma ha portato ad una piccola, non significativa riduzione dell’incidenza di un primo evento cardiovascolare. Anche se il rischio di sviluppare un primo evento cardiovascolare è stata del 7,2% nel gruppo di trattamento intensivo e 8,5% nel gruppo sottoposto a trattamento di routine e la mortalità per qualsiasi causa 6,2% e 6,7% nei due gruppi rispettivamente, nessuna di queste differenze ha raggiunto una significatività statistica. Comunque la terapia intensiva non ha aumentato il rischio di morti per cause cardiovascolari come precedentemente suggerito dallo studio ACCORD (Action to Control Cardiovascular Risk in Diabetes), condotto su pazienti con diabete di lunga data. Questi risultati suggeriscono che un’identificazione precoce del diabete ed un trattamento precoce siano più importanti dell’intensità del trattamento.

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CARDIOLOGIA E DIABETOLOGIA?
Iscriviti gratuitamente e ricevi le news di CardioLink direttamente nella tua e-mail

Inserisci qui sotto il tuo indirizzo e-mail

Scarica la nostra nuova APP MyCardioLink
Scarica App MyCardioLink Scarica App MyCardioLink

Leggi l'articolo completo su CardioLink Scientific News

VERSIONE SEMPLIFICATA DEI CONTENUTI DI CARDIOLINK SCIENTIFIC NEWS

VISUALIZZA VERSIONE COMPLETA