CardioLink Scientific News - Giornale telematico di informazione medico scientifica

Obesità... Quanto ci costi!!!

Fonte: Obesity 2011; October 1-5; Orlando FL. Abstract 830-P.

Un'analisi dei costi basata sui principali registri su obesità e sovrappeso, ha confermato che il mamagement dei principali fattori di rischio cardiovascolari è tanto più dispendioso quanto più aumenta il grado di obesità dei pazienti. I dati, presentati in Florida in occasione del Congresso Internazionale sull'obesità (Obesity 2011), hanno confermato che in soggetti con BMI maggiore di 35 e multipli fattori di rischio, la spesa media per il controllo degli stessi è stata in media di 3.600 dollari, contro 2.700 dollari per pazienti con BMI compresi tra 30 e 35, 2.000 dollari per BMI compresi tra 30 e 27 e "soltanto" 1.700 dollari per BMI compresi tra 27 e 25. In effetti, è generalmente riconosciuto che l'obesità sia di per se un fattore di rischio cardiovascolare e che spesso tale condizione è associata ad altri fattori di rischio, anche ad insorgenza precoce (vedi una condizione ipertensiva e dislipidemica anche in soggetti giovani). Tuttavia, questa è risultata essere la prima analisi dei costi sull'argomento che è andata a delineare il reale impatto dell'obesità sulla spesa sanitaria. E considerando che, stando ai dati di registri e ai dati forniti dall'autorevolissima American Heart Association proprio a Roma, durante il Congresso SIC 2010, l'obesità è in forte aumento..... Fate un pò voi...

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CARDIOLOGIA E DIABETOLOGIA?
Iscriviti gratuitamente e ricevi le news di CardioLink direttamente nella tua e-mail

Inserisci qui sotto il tuo indirizzo e-mail

Scarica la nostra nuova APP MyCardioLink
Scarica App MyCardioLink Scarica App MyCardioLink

Leggi l'articolo completo su CardioLink Scientific News

VERSIONE SEMPLIFICATA DEI CONTENUTI DI CARDIOLINK SCIENTIFIC NEWS

VISUALIZZA VERSIONE COMPLETA