CardioLink Scientific News - Giornale telematico di informazione medico scientifica

Rapporto fra ritardo ventricolare elettrico e rimodellamento ventricolare sinistro con CRT

Fonte: European Heart Journal Volume 32, Issue 20 Pp. 2516-2524.

È stata esaminata la relazione tra rimodellamento del ventricolo sinistro (LV) ed il ritardo della stimolazione elettrica, misurata dall'intervallo QLV, analizzando gli esiti di un sottostudio dello SMART-AV. Si tratta di uno studio multicentrico, su pazienti con insufficienza cardiaca avanzata sottoposti a terapia di resincronizzazione cardiaca (CRT) ed impianto di defibrillatore. In 426 soggetti, QLV è stato misurato come l'intervallo dall'inizio del QRS al primo picco di LV. I volumi del ventricolo sinistro sono stati misurati mediante ecocardiografia al basale e dopo 6 mesi di CRT da un laboratorio centrale ed in cieco. La qualità della vita (QOL) è stata valutata mediante un questionario standardizzato. Separando in quartili sulla base della durata QLV, i tassi di risposta di rimodellamento inverso (riduzione >15% in volume sistolico finale LV) sono aumentati progressivamente tra 38,7 - 68,4% ed il tasso di risposta QOL (>10 punti di riduzione) è risultato aumentato dal 50 al 72%. I pazienti nel più alto quartile di QLV hanno fatto registrare un incremento 3,21 volte maggiore (1,58 - 6,50, p=0,001) della probabilità di un rimodellamento inverso, dopo aver corretto i dati per la durata del QRS, il tipo di blocco di conduzione e le caratteristiche cliniche di analisi di regressione logistica multivariata. In conclusione, la dissincronia elettrica, misurata da QLV, è stata fortemente e indipendentemente associata a rimodellamento inverso e qualità della vita in pazienti scompensati sottoposti a CRT.

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CARDIOLOGIA E DIABETOLOGIA?
Iscriviti gratuitamente e ricevi le news di CardioLink direttamente nella tua e-mail

Inserisci qui sotto il tuo indirizzo e-mail

Scarica la nostra nuova APP MyCardioLink
Scarica App MyCardioLink Scarica App MyCardioLink

Leggi l'articolo completo su CardioLink Scientific News

VERSIONE SEMPLIFICATA DEI CONTENUTI DI CARDIOLINK SCIENTIFIC NEWS

VISUALIZZA VERSIONE COMPLETA