CardioLink Scientific News - Giornale telematico di informazione medico scientifica

Survey sui Medici di famiglia francesi: la misurazione domiciliare della pressione arteriosa molto diffusa ma praticata male!!

Fonte: Journal of Hypertension November 2011 - Volume 29 - Issue 11 - p 2105-2115.

Survey longitudinale francese per verificare l’impiego della misurazione domiciliare della pressione arteriosa (HBPM) tra i medici di famiglia (MMG) francesi. A questo scopo sono stati impiagati dati raccolti telefonicamente rispettivamente nel 2004 su 511 e nel 2009 su 500 MMG francesi (di cui 214 erano gli stessi in entrambe le rilevazioni) relativi alla pratica clinica corrente, i benefici e le limitazioni della HBPM e l’applicazione delle linee guida europee ESH del 2007 o francesi (La Haute Autorité de Santé - HAS) del 2005. I risultati della Survey mostrano che la percentuale di MMG utilizzatori della HBPM sono incrementati dal 70% del 2004 al 92% del 2009 (p<0,0001) ma la maggior parte è rimasto un utilizzatore occasionale (71%) contro solo un 21% di utilizzatori sistematici. Il problema è che ancora nel 2009 la maggior parte dei MMG sia utilizzatori occasionali che sistematici hanno evidenziato la mancanza di affidabilità dei misuratori (rispettivamente 19% e 47%), mancanza di affidabilità dei pazienti a praticare costantemente le misurazioni (27% e 24% rispettivamente) e, addirittura ansia nei pazienti (47% e 29% rispettivamente). Il beneficio principale emerso dall’impiego della HBPM è stato la rilevazione di ipertensione da camice bianco (70%), aggiustamenti terapeutici (36%), aiuto diagnostico (25%) e una migliore compliance dei pazienti nel seguire il trattamento (14%). I MMG hanno anche dichiarato di adottare raramente la metodologia ESH (3%) ma più spesso il metodo proposto dalle linee guida locali (33%). In ogni caso l’aderenza completa alla metodologia, qualunque essa fosse, è stata marginale (<1%) mentre la media di aderenza valutata come “minima” è stata del 17%. In conclusione, nonostante un incremento dell’impiego della HBPM, la metodologia di adozione della misurazione domiciliare della pressione arteriosa non è seguita se non in una quota minoritaria di MMG e in modo minimale rendendo la HBPM ancora incerta sia dal punto di vista diagnostico che prognostico.

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CARDIOLOGIA E DIABETOLOGIA?
Iscriviti gratuitamente e ricevi le news di CardioLink direttamente nella tua e-mail

Inserisci qui sotto il tuo indirizzo e-mail

Scarica la nostra nuova APP MyCardioLink
Scarica App MyCardioLink Scarica App MyCardioLink

Leggi l'articolo completo su CardioLink Scientific News

VERSIONE SEMPLIFICATA DEI CONTENUTI DI CARDIOLINK SCIENTIFIC NEWS

VISUALIZZA VERSIONE COMPLETA