CardioLink Scientific News - Giornale telematico di informazione medico scientifica

Disfunzione atriale sinistra e terapia beta bloccante sono predittori di rischio di FA postoperatoria

Fonte: J Thorac Cardiovasc Surg. 2011;-:1-6 Sep 26. Epub ahead of print; published online 28 September 2011.

Una ridotta funzione dell’atrio sinistro e l’uso di una terapia beta bloccante preoperatoria sono significativamente associati con un aumentato rischio di FA (Fibrillazione Atriale) postoperatoria. Queste sono le conclusioni della dott.ssa Tina Raman e dei suoi colleghi che hanno valutato se esistono dei markers ecocardiografici prognostici di FA post-operatoria. Nel loro studio hanno arruolato 191 pazienti, che dovevano essere sottoposti ad intervento di chirurgia toracica (resezione polmonare o esofagea) e li hanno sottoposti a valutazione ecocardiografica pre-operatoria che documentava il volume dell’atrio sinistro (VAs) e la sua funzione. I dati ecografici preoperatori dei soggetti con FA post operatoria (definita dalla persistenza dell’aritmia per più di 5 minuti) sono poi stati confrontati con i dati di quelli senza FA post operatoria. Dai risultati ottenuti è emerso che l’incidenza di FA era significativamente maggiore nei soggetti più anziani (71 ± 5 anni) rispetto a quelli più giovani (64 ± 12 anni) (P<0.0001), nei soggetti che prendevano più spesso terapia beta bloccante, in quelli che avevano un maggior aumento del VAs ed una riduzione della funzione di quest’ultimo. Inoltre, l’incidenza di FA post-operatoria era maggiore del 37% nei soggetti con un VAs > 32mL/m2 e comunque maggiore rispetto ai soggetti con VAs < di 32 mL/m2. Ad una analisi multivariata la funzione dell’atrio sinistro (odds ratio, 1.03 per unità di decremento; 95% intervallo di confidenza, 1.002–1.065; p=0.04) e l’uso preoperatorio di beta-bloccanti (odds ratio, 2.82; 95% intervallo di confidenza, 1.18–6.77; p=0.02) erano i soli fattori di rischio indipendenti per FA post-operatoria.

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CARDIOLOGIA E DIABETOLOGIA?
Iscriviti gratuitamente e ricevi le news di CardioLink direttamente nella tua e-mail

Inserisci qui sotto il tuo indirizzo e-mail

Scarica la nostra nuova APP MyCardioLink
Scarica App MyCardioLink Scarica App MyCardioLink

Leggi l'articolo completo su CardioLink Scientific News

VERSIONE SEMPLIFICATA DEI CONTENUTI DI CARDIOLINK SCIENTIFIC NEWS

VISUALIZZA VERSIONE COMPLETA