CardioLink Scientific News - Giornale telematico di informazione medico scientifica

Telemedicina: migliorare l'assistenza dopo infarto miocardico

Fonte: Arch Intern Med. 2011; 171(21): 1910-1917.

La riduzione del rischio cardiovascolare nei pazienti ambulatoriali che sopravvivono all'infarto del miocardio (MI) è efficace, ma non adeguatamente valorizzata. La telemedicina sembra essere un mezzo ottimale per migliorare la gestione cardiovascolare post-infarto miocardico per i pazienti ambulatoriali. Lo studio del Department of Veterans Affairs (VA) MI-Plus  si è basato su un gruppo di pazienti raccolti in 168 cliniche per le cure primarie e 847 providers in 26 stati statunitensi, nelle Isole Vergini e Porto Rico. Dal 1° gennaio 2002 fino al 31 dicembre 2008 sono stati raccolti dati di 15.847 pazienti post-infarto miocardico e dati clinico anamnestici di 10.452 di questi. L’intervento sulla riduzione del rischio CV tramite internet comprendeva moduli didattici trimestrali, linee guida pratiche, riassunti mensili dalla letteratura ed e-mail automatiche di promemoria per 27 mesi. Principali misure di outcome hanno incluso la percentuale di pazienti che raggiungevano uno o più dei 7 indicatori clinici, un punteggio composito dei 7 indicatori clinici e la media ottimale di lipoproteine a bassa densità di colesterolo (LDL-c) ed emoglobina glicata (HbA1c). I pazienti con β-bloccanti hanno avuto un maggior miglioramento (dal 70,0% al 85,5%), rispetto ai pazienti nelle cliniche di controllo (da 71,9% a 84,0%; dati di miglioramento aggiustati per intervento vs controllo 2,6%, 95% CI, 0,1 % -4,1%). Rispetto alla telemedicina, non sono state rilevate differenze significative di miglioramento in pazienti ricoverati presso cliniche ad intervento diretto per 5 dei 6 restanti indicatori clinici e per i parametri LDL-c e HbA1c.

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CARDIOLOGIA E DIABETOLOGIA?
Iscriviti gratuitamente e ricevi le news di CardioLink direttamente nella tua e-mail

Inserisci qui sotto il tuo indirizzo e-mail

Scarica la nostra nuova APP MyCardioLink
Scarica App MyCardioLink Scarica App MyCardioLink

Leggi l'articolo completo su CardioLink Scientific News

VERSIONE SEMPLIFICATA DEI CONTENUTI DI CARDIOLINK SCIENTIFIC NEWS

VISUALIZZA VERSIONE COMPLETA