CardioLink Scientific News - Giornale telematico di informazione medico scientifica

Dolore toracico cronico e disfunzione endoteliale coronarica

Fonte: European Heart Journal Volume 32, Issue 22Pp. 2758-2765.

La disfunzione endoteliale coronarica (DE), predisponendo ad anormale attività vasomotoria, può provocare dolore toracico in individui con arterie coronarie non-ostruite. Lo scopo di questo studio era di correlare l'entità della DE con la presenza e l'estensione di ischemia miocardica inducibile evidenziabile all’elettrocardiogramma (ECG) soprattutto nei pazienti sintomatici. In 30 pazienti con dolore toracico e arterie coronariche angiograficamente normali o iniziale aterosclerosi, sono state studiate le risposte endotelio-dipendenti con l'acetilcolina (ACH) ed endotelio-indipendenti con l’azione di nitroglicerina ed adenosina nella discendente anteriore sinistra. ECG di superficie sono stati raccolti al basale e dopo ogni dose di ACH. C'è stata una significativa correlazione tra la variazione massima di diametro epicardico con ACH e l'entità della variazione del tratto ST [r = -0,44 (IC 95%: -0,097 a -0,69), P=0,015]. I pazienti con ≥ 0,05 mV del segmento ST presentavano una maggiore vasocostrizione epicardica (31,6 vs 15,6%, P=0,019) ed una inferiore riserva di flusso coronarico (2,9 vs 3,6, P=0,047) rispetto a quelli variazione del tratto ST <0,05 mV. Quattro pazienti hanno presentato una ischemia inducibile con ACH, in assenza di anomalie microvascolari epicardiche o globali (riduzione >20% di diametro o incremento <50% del flusso sanguigno).

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CARDIOLOGIA E DIABETOLOGIA?
Iscriviti gratuitamente e ricevi le news di CardioLink direttamente nella tua e-mail

Inserisci qui sotto il tuo indirizzo e-mail

Scarica la nostra nuova APP MyCardioLink
Scarica App MyCardioLink Scarica App MyCardioLink

Leggi l'articolo completo su CardioLink Scientific News

VERSIONE SEMPLIFICATA DEI CONTENUTI DI CARDIOLINK SCIENTIFIC NEWS

VISUALIZZA VERSIONE COMPLETA