CardioLink Scientific News - Giornale telematico di informazione medico scientifica

Peso alla nascita e pressione arteriosa

Fonte: Journal of Hypertension December 2011 - Volume 29 - Issue 12 - p 2324-2331.

Il basso peso alla nascita sembra essere associato ad aumentato rischio cardiovascolare. Tuttavia, non sono chiari i rapporti tra peso alla nascita, la pressione sanguigna, la rigidità arteriosa e la propagazione delle onde sfigmiche. Sono stati analizzati i dati dei partecipanti: 882 (età media 21 anni). Sono stati sottoposti ad una valutazione dettagliata di misure antropometriche, pressione arteriosa, velocità dell'onda, indice di incremento (AIx) e gittata cardiaca (CO). Le analisi sono state condotte in uomini e donne separatamente, in base ai quartili di peso alla nascita ed a categorie cui si fa riferimento ai percentili di peso alla nascita nel Regno Unito. Negli uomini, quelli nel quartile con più basso peso alla nascita avevano una più alta pressione sistolica brachiale (P=0,04), pressione del polso centrale (PP, P=0,03) e AIx (P=0,02). Ulteriori analisi del basso peso alla nascita hanno rivelato che PP centrale (P =0,03), AIx (P =0,03) e indice di resistenza vascolare periferica (P=0,01) sono risultati più alti in quelli in percentile con più basso peso alla nascita, anche se l'associazione con AIx non è risultata dopo aggiustamento per altezza in età adulta. Nelle donne, l'analisi per quartili di peso alla nascita e le categorie cui si fa riferimento hanno rivelato una significativa associazione positiva tra peso alla nascita e CO (P=0,04, p=0,02) e la gittata sistolica (p =0,03, p=0,002), sebbene queste associazioni non siano state rilevabili aggiunstando i dati per l’altezza. Non era rilevabile pertanto alcuna associazione tra peso alla nascita e la velocità dell’onda in uomini o donne.

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CARDIOLOGIA E DIABETOLOGIA?
Iscriviti gratuitamente e ricevi le news di CardioLink direttamente nella tua e-mail

Inserisci qui sotto il tuo indirizzo e-mail

Scarica la nostra nuova APP MyCardioLink
Scarica App MyCardioLink Scarica App MyCardioLink

Leggi l'articolo completo su CardioLink Scientific News

VERSIONE SEMPLIFICATA DEI CONTENUTI DI CARDIOLINK SCIENTIFIC NEWS

VISUALIZZA VERSIONE COMPLETA