CardioLink Scientific News - Giornale telematico di informazione medico scientifica

Perdere peso migliora l'insulino sensibilità, ecco un'altra prova!

Fonte: Congresso Mondiale di Diabetologia - Dubai 4-8 dicembre 2011.

Durante il Congresso Mondiale di Diabetologia organizzato dalla International Federation of Diabetes (IDF) tenutosi a Dubai dal 4 all’8 dicembre 2011 si è evidenziato come la funzione beta-cellulare possa migliorare dopo 12 settimane di dieta. Questi sono stati i risultati di uno studio che ha coinvolto 74 soggetti affetti da diabete mellito di tipo 2 trattati con ipoglicemizzanti orali, con un’età media di 56.6 anni, un indice di massa corporea di 35.8 kg/m², e livelli medi di emoglobina glicata di 7.7%. Ai soggetti sono state prescritte 12 settimane di dieta ipocalorica (una riduzione di 500 kcal/die) seguita da 12 settimane di dieta combinata con attività fisica aerobica. Al basale, a 12 e 24 settimane è stata valutata l’insulino-sensibilità usando un clamp isoglicemico, la funzione beta cellulare e la secrezione insulinica. La perdita di peso è stata di circa 5.0 kg (p=0.001) dopo 12 settimane di dieta, il peso non si è modificato significativamente dopo l’introduzione dell’attività fisica. Sia la glicemia a digiuno che le concentrazioni di insulina si sono ridotte in risposta alla dieta. Nel caso della glicemia non c’è stata un’ulteriore variazione dopo l’aggiunta dell’esercizio fisico, mentre l’insulinemia plasmatica è diminuita ulteriormente con l’esercizio. Allo stesso modo la concentrazione plasmatica di C-peptide si è ridotta dopo la dieta e si è ulteriormente ridotta dopo l’esercizio. Inoltre la sensibilità periferica all’insulina e la sensibilità al glucosio della beta cellula sono aumentati del 26% in risposta alla dieta senza ulteriori modifiche dopo l’esercizio fisico. Questi dati provano, ancora una volta, come perdere peso migliori la sensibilità dei tessuti all’insulina riducendo la quantità di insulina che il pancreas deve produrre.

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CARDIOLOGIA E DIABETOLOGIA?
Iscriviti gratuitamente e ricevi le news di CardioLink direttamente nella tua e-mail

Inserisci qui sotto il tuo indirizzo e-mail

Scarica la nostra nuova APP MyCardioLink
Scarica App MyCardioLink Scarica App MyCardioLink

Leggi l'articolo completo su CardioLink Scientific News

VERSIONE SEMPLIFICATA DEI CONTENUTI DI CARDIOLINK SCIENTIFIC NEWS

VISUALIZZA VERSIONE COMPLETA