CardioLink Scientific News - Giornale telematico di informazione medico scientifica

Monitoraggio della pressione sanguigna durante la gravidanza: lo Studio R Generation

Fonte: European Heart Journal Volume 32, Issue 24 Pp. 3088-3097.

Il monitoraggio della pressione arteriosa può essere utilizzato per esaminare la prevedibilità di ipertensione in gravidanza. In uno studio prospettico di coorte basato sulla popolazione, tra 8.482 donne incinte è stato valutato se la pressione arteriosa all'inizio della gravidanza si riflette nel terzo trimestre e se questo monitoraggio è influenzato dalle caratteristiche materne ed è associata con il rischio di disordini ipertensivi gestazionali. La pressione sanguigna è stata misurata in ciascun trimestre di gravidanza. Informazioni su precedenti casi di ipertensione in gravidanza e preeclampsia sono stati ottenuti da cartelle cliniche. I coefficienti di correlazione tra primo e terzo trimestre di gravidanza per la pressione sistolica e diastolica erano 0,47 e 0,46, rispettivamente. L'odds ratio nel più alto terzile dal primo al terzo trimestre per la pressione arteriosa sistolica era 3,09 [intervallo di confidenza al 95% (CI): 2,73, 3,50] e per la pressione diastolica 3.28 (95% CI: 2.90, 3.69). I coefficienti di monitoraggio della pressione sanguigna erano più bassi nelle donne più giovani, di statura più bassa, e non europee e nelle donne con un maggiore aumento di peso in gravidanza. La pressione arteriosa cambia dal secondo al terzo trimestre, ma non dal primo al secondo trimestre; tali risultati sono stati positivamente associati con il rischio di ipertensione indotta dalla gravidanza e preeclampsia.

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CARDIOLOGIA E DIABETOLOGIA?
Iscriviti gratuitamente e ricevi le news di CardioLink direttamente nella tua e-mail

Inserisci qui sotto il tuo indirizzo e-mail

Scarica la nostra nuova APP MyCardioLink
Scarica App MyCardioLink Scarica App MyCardioLink

Leggi l'articolo completo su CardioLink Scientific News

VERSIONE SEMPLIFICATA DEI CONTENUTI DI CARDIOLINK SCIENTIFIC NEWS

VISUALIZZA VERSIONE COMPLETA