CardioLink Scientific News - Giornale telematico di informazione medico scientifica

Un nuovo farmaco per l'obesità sembra far regredire il diabete!

Fonte: Congresso Mondiale di Diabetologia, Dubai 4-8 dicembre 2011.

Un anno di trattamento con un farmaco per l’obesità costituto da una combinazione di fentermina a rilascio modificato e topiramato ha dimostrato di fare regredire il diabete mellito di tipo 2 nel 15% dei soggetti stando ai dati presentati al Congresso Mondiale di Diabetologia. In una sottoanalisi dello studio CONQUER, i ricercatori hanno esaminato gli effetti di due differenti dosaggi del farmaco in un sottogruppo di 146 adulti con diabete mellito di tipo 2 ed un indice di massa corporea (BMI) di 35 kg/m² o superiore. Il BMI medio dei partecipanti andava da 39 a 40 kg/m², la durata media del loro diabete era 4 anni, il 65% erano femmine e il trattamento per il diabete includeva dieta, esercizio fisico e, nel 50% dei casi, metformina. I soggetti sono stati randomizzati ad assumere per 52 settimane placebo (n = 58), oppure fentermina 7.5 mg / topiramato 46 mg; n = 24), oppure fentermina 15 mg / topiramato 92 mg; n = 64). Alla fine dello studio i soggetti con il dosaggio ridotto di farmaco hanno avuto una perdita di peso del 6.6% (p<0.05) e quelli ad alta dose una perdita del 12.1% (p<0.0001); nel gruppo trattato con placebo, la perdita è stata del 2.8%. La glicemia a digiuno e i valori di emoglobina glicata hanno mostrato variazioni significative rispetto al basale con il dosaggio pieno. La risoluzione del diabete, definita come assenza di manifestazioni cliniche e laboratoristiche è stata vista nell’1.7% dei soggetti in trattamento con placebo, 8.3% di quelli in trattamento con metà dose e 15.4% di quelli in trattamento a dosaggio pieno. Nonostante questi effetti positivi, tuttavia, l’FDA ha, per ora, bloccato il farmaco per una supposta teratogenicità e un aumento della frequenza cardiaca.

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CARDIOLOGIA E DIABETOLOGIA?
Iscriviti gratuitamente e ricevi le news di CardioLink direttamente nella tua e-mail

Inserisci qui sotto il tuo indirizzo e-mail

Scarica la nostra nuova APP MyCardioLink
Scarica App MyCardioLink Scarica App MyCardioLink

Leggi l'articolo completo su CardioLink Scientific News

VERSIONE SEMPLIFICATA DEI CONTENUTI DI CARDIOLINK SCIENTIFIC NEWS

VISUALIZZA VERSIONE COMPLETA