CardioLink Scientific News - Giornale telematico di informazione medico scientifica

Smettere di fumare migliora le prestazioni fisiche!

Fonte: Am Heart J 2012; 163(1): 81-87.e1.

Lo scopo di questo studio è stato valutare gli effetti a lungo termine della cessazione del fumo sui marcatori di rischio cardiovascolare (CVD) durante un test da sforzo (TST). In questo studio in doppio cieco, prospettico, randomizzato, placebo-controllato di 5 trattamenti per smettere di fumare, è stato eseguito un TST per determinare il picco dello sforzo in METs (Maximum Treadmill Metabolic Equivalent), l’aumento della frequenza cardiaca (HR), la riserva cardiaca, e la frequenza di recupero a 60 secondi dallo sforzo, prima e dopo 3 anni dalla cessazione del fumo. Al basale, 600 fumatori (61% donne) con un’età media di 43.4±11.5) anni e fumatori di 20.7±8.4 sigarette al giorno. La loro capacità per l’esercizio era 8.7±2.3 METs, la riserva cardiaca di frequenza era 86.6±9.6%, l’incremento di frequenza era 81.1±20.9 battiti/min, e la frequenza di recupero era 22.3±11.3 battiti. Le sigarette e il numero di pacchetti/anno erano indipendentemente e inversamente associati con il picco da sforzo al basale (p<0.001), l’aumento di frequenza (p<0.05), e con la riserva cardiaca (p<0.01). Dopo 3 anni, 168 (28%) soggetti avevano smesso di fumare. Coloro che avevano smesso di fumare hanno avuto un maggiore miglioramento rispetto a quelli che avevano continuato a fumare (per tutti p<0.001). Quindi i fumatori soprattutto quelli più accaniti, hanno una minore capacità di tollerare l’esercizio fisico, una più bassa riserva di frequenza e un’alterata risposta della frequenza al’esercizio. Dopo 3 anni, i miglioramenti al TST suggeriscono una migliore prognosi CVD tra coloro che avevano smesso di fumare.

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CARDIOLOGIA E DIABETOLOGIA?
Iscriviti gratuitamente e ricevi le news di CardioLink direttamente nella tua e-mail

Inserisci qui sotto il tuo indirizzo e-mail

Scarica la nostra nuova APP MyCardioLink
Scarica App MyCardioLink Scarica App MyCardioLink

Leggi l'articolo completo su CardioLink Scientific News

VERSIONE SEMPLIFICATA DEI CONTENUTI DI CARDIOLINK SCIENTIFIC NEWS

VISUALIZZA VERSIONE COMPLETA