CardioLink Scientific News - Giornale telematico di informazione medico scientifica

Significativa riduzione dell'esposizione fluoroscopica durante ablazione di FA utilizzando un nuovo sistema 3D

Fonte: Europace (2012) 14 (1): 60-65. doi: 10.1093/europace/eur271.

Lo studio multicentrico osservazionale condotto dal dott. Giuseppe Stabile, il dott. Marco Scaglione, il prof Fiorenzo Gaita ed i loro colleghi ha dimostrato una significativa riduzione dell'esposizione fluoroscopica utilizzando un nuovo sistema 3D di mappatura non fluoroscopico per guidare l'ablazione transcatetere di FA (fibrillazione atriale). In questo studio multicentrico sono stati inclusi i pazienti con FA refrattaria a farmaci, che dovevano essere sottoposti ad ablazione. I pazienti inclusi nello studio presentavano caratteristiche cliniche (età, sesso, tipo di FA, diametro e volume dell'atrio sinistro e malattie cardiache) sovrapponibili. In un gruppo è stato utilizzato il nuovo sistema CARTO® 3, che permette la visualizzazione di tutti i cateteri, per guidare l'ablazione transcatetere (gruppo A, 117 pazienti) e nell'altro gruppo (gruppo B, 123 pazienti) è stato utilizzato il sistema CARTO® XP, che permette di visualizzare il solo catetere ablatore. Per entrambi i gruppi è stata eseguita l'ablazione circonferenziale degli osti delle vene polmonari. Il numero medio di vene polmonari identificato e isolato per paziente è risultata simile in entrambi i gruppi, così come la durata media delle procedure ed il tempo di radiofrequenza. Tuttavia, il tempo medio fluoroscopico è risultato significativamente ridotto nel gruppo A (15,9 ± 12,3 minuti) rispetto al gruppo B (26 ± 15,1 min) (P<0,001).

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CARDIOLOGIA E DIABETOLOGIA?
Iscriviti gratuitamente e ricevi le news di CardioLink direttamente nella tua e-mail

Inserisci qui sotto il tuo indirizzo e-mail

Scarica la nostra nuova APP MyCardioLink
Scarica App MyCardioLink Scarica App MyCardioLink

Leggi l'articolo completo su CardioLink Scientific News

VERSIONE SEMPLIFICATA DEI CONTENUTI DI CARDIOLINK SCIENTIFIC NEWS

VISUALIZZA VERSIONE COMPLETA