CardioLink Scientific News - Giornale telematico di informazione medico scientifica

Lipoproteina (a): fattore di rischio sia per i neri che per i bianchi

Fonte: Circulation 2012 Jan 17;125(2):241-9. Epub 2011 Nov 29.

Sulla base di studi con un limitato potere statistico, la lipoproteina (a) [Lp(a)] non è considerata un fattore di rischio per le malattie cardiovascolari (CVD) nei neri. Questo studio ha valutato l’associazione tra Lp(a) e incidenza di eventi cardiovascolari in individui bianchi e neri partecipanti all’Atherosclerosis Risk in Communities (ARIC) study. La Lp(a) plasmatica è stata misurata in pazienti neri (n = 3.467) e bianchi (n = 9.851) e sono stati calcolati gli hazard ratios (HR) per l’incidenza di eventi cardiovascolari (malattie coronariche ed ictus ischemici). I livelli di Lp(a) erano più elevati e mostravano una variazione interindividuale maggiore nei neri (mediana [range interquartile]: 12.8 [7,1-21,7] mg/dL) rispetto ai bianchi (4,3 [1,7-9,5] mg/dL; p<0,0001). Dopo 20 anni di follow-up, si sono verificati 676 eventi cardiovascolari nei neri e 1.821 nei bianchi. Gli HR corretti (intervallo di confidenza 95%) erano 1,13 (1,04-1,23) per incidente CVD, 1,11 (1,00-1,22) per incidenza di malattia cardiaca coronarica e 1.21 (1,06-1,39) per ictus ischemici nei neri. Per i bianchi, gli HR e i rispettivi intervalli di confidenza (95%) erano 1,09 (1,04-1,15), 1,10 (1,05-1,16) e 1,07 (0,97-1,19). L’analisi dei quintili ha mostrato che il rischio di incidenza di malattie cardiovascolari era statisticamente significativa solo per il quintile più alto rispetto al quintile più basso. Risultati simili sono stati ottenuti con l'uso di cut off per la Lp(a) di: ≤10 mg/ dL, da >10 a ≤ 20 mg/dL, da >20 a ≤30 mg/dL, e >30 mg/dL. In conclusione, i livelli di Lp(a) sono risultati positivamente associati a eventi cardiovascolari. L’associazione risultava altrettanto forte sia nei neri che nei bianchi, con una gamma più ampia di concentrazioni di Lp(a) nei neri rispetto ai bianchi.

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CARDIOLOGIA E DIABETOLOGIA?
Iscriviti gratuitamente e ricevi le news di CardioLink direttamente nella tua e-mail

Inserisci qui sotto il tuo indirizzo e-mail

Scarica la nostra nuova APP MyCardioLink
Scarica App MyCardioLink Scarica App MyCardioLink

Leggi l'articolo completo su CardioLink Scientific News

VERSIONE SEMPLIFICATA DEI CONTENUTI DI CARDIOLINK SCIENTIFIC NEWS

VISUALIZZA VERSIONE COMPLETA