CardioLink Scientific News - Giornale telematico di informazione medico scientifica

Diabete tipo 2: donne più a rischio di cardiopatia ischemica rispetto agli uomini!

Fonte: Diabetologia 2012; 55(1): 80-87.

Il diabete mellito di tipo 2 è associato ad un maggiore rischio di cardiopatia ischemica cronica nelle donne rispetto agli uomini. Questi autori hanno valutato se i fattori di rischio cardiovascolari, inclusi quelli più nuovi come i marcatori di insulino-resistenza, l’infiammazione, la coagulazione e la disfunzione endoteliale differiscano più tra le donne diabetiche e non diabetiche rispetto agli uomini diabetici e non. Sono stati arruolati 7.529 soggetti di età compresa tra 60-79 anni senza pregresso infarto del miocardio. Le donne non diabetiche tendevano ad avere più fattori di rischio e ad avere meno insulino-resistenza rispetto agli uomini non diabetici, ma questa differenza si attenuava con la presenza del diabete. I livelli di circonferenza vita, BMI, fattore di von Willebrand (VWF), conta dei globuli bianchi, insulino-resistenza (HOMA-IR), pressione diastolica, colesterolo HDL, attivatore tissutale del plasminogeno (t-PA) e fattore VIII differivano di più tra le donne diabetiche e non che tra gli uomini non diabetici e non. L’influenza del diabete sul tessuto adiposo, l’HOMA-IR, i valori pressori, i lipidi, la disfunzione endoteliale ed il grado di infiammazione potrebbe giustificare il maggiore rischio di eventi coronarici nelle donne rispetto agli uomini.

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CARDIOLOGIA E DIABETOLOGIA?
Iscriviti gratuitamente e ricevi le news di CardioLink direttamente nella tua e-mail

Inserisci qui sotto il tuo indirizzo e-mail

Scarica la nostra nuova APP MyCardioLink
Scarica App MyCardioLink Scarica App MyCardioLink

Leggi l'articolo completo su CardioLink Scientific News

VERSIONE SEMPLIFICATA DEI CONTENUTI DI CARDIOLINK SCIENTIFIC NEWS

VISUALIZZA VERSIONE COMPLETA