CardioLink Scientific News - Giornale telematico di informazione medico scientifica

FA Parossistica: nessuna utilità delle lesioni lineari in aggiunta all’isolamento delle vene polmonari

Fonte: Heart doi:10.1136/heartjnl-2011-301107.

Nei pazienti con FAP (fibrillazione atriale parossistica) eseguendo le lesioni lineari oltre all’isolamento delle VVPP (vene polmonari) non migliorano gli outcomes clinici, mentre si prolunga il tempo di ablazione ed il tempo totale della procedura. Queste sono le conclusioni a cui sono giunti il dott. Hee-Sun Mun ed I suoi colleghi che hanno voluto confrontare in questo studio prospettico e randomizzato se l’ablazione lineare in aggiunta all’isolamento delle VVPP fosse più efficace rispetto al solo isolamento delle VVPP in pazienti con FAP, in termini di tempo di procedura, di tempo di ablazione ed esito clinico. Sono stati arruolati 156 pazienti (76,3% maschi, 55,8 ± 11,5 anni (media ± SD)), sottoposti ad ablazione con RF per FAP: 52 con solo isolamento delle VVPP (gruppo VVPP), 52 con VVPP e linea tetto (gruppo VVPP+T) e 52 con VVPP e linea tetto e linea infero-posteriore (gruppo VVPP+T+LIP). Dai dati ottenuti è emerso che il gruppo VVPP ha mostrato un tempo totale di procedura (180,4 ± 39,5 min vs 189,6 ± 29,0 min e 201,7 ± 51,7 min, rispettivamente (media ± SD), p=0.035) e di ablazione (4.085,5 ± 1.384,1 s vs 5.253,5 ± s 1.010,9 e 5.495,0 ± 1.316,0 s, p<0,001) significativamente inferiore rispetto rispettivamente al gruppo VVPP+T ed al gruppo VVPP+T+LIP. Inoltre, ad un follow up di 15,6 ± 5,0 mesi, la percentuale di recidiva a 3 mesi dopo ablazione transcatetere con RF era del 11,5% nel gruppo VVPP, del 21,2% nel gruppo VVPP+T e del 19,2% nel gruppo VVPP+T+LIP (p=0,440), senza differenze significative. Nel 100% dei casi è stato ottenuto l’isolamento delle VVPP ed il blocco bidirezionale nell’80,8% del gruppo VVPP+T e nel 59,6% del gruppo VVPP+T+LIP, ma i tassi di recidiva clinica a prescindere dalla presenza o assenza di blocco bidirezionale non erano significativamente diversi (p=0,386).

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CARDIOLOGIA E DIABETOLOGIA?
Iscriviti gratuitamente e ricevi le news di CardioLink direttamente nella tua e-mail

Inserisci qui sotto il tuo indirizzo e-mail

Scarica la nostra nuova APP MyCardioLink
Scarica App MyCardioLink Scarica App MyCardioLink

Leggi l'articolo completo su CardioLink Scientific News

VERSIONE SEMPLIFICATA DEI CONTENUTI DI CARDIOLINK SCIENTIFIC NEWS

VISUALIZZA VERSIONE COMPLETA