CardioLink Scientific News - Giornale telematico di informazione medico scientifica

Un nuovo fattore di rischio: l'inquinamento atmosferico

Fonte: Circulation 2012; 125: 767-772.

L'evidenza suggerisce che l'esposizione a lungo termine agli inquinanti atmosferici, nel corso degli anni, conferisca maggiori rischi di mortalità e morbilità cardiovascolare rispetto ad un’esposizione a breve termine, ipotizzando che gli effetti cumulativi negativi che si sviluppano sui lunghi periodi portino alla genesi della malattia cronica. Evidenze cliniche ed epidemiologiche preliminari suggeriscono che l'inquinamento dell'aria può contribuire allo sviluppo di ipertensione e diabete mellito tipo 2. Coogan e coll. hanno utilizzato modelli proporzionali di Cox per valutare i rapporti dei tassi di incidenza (IRR) e gli intervalli di confidenza al 95% (IC) per i casi incidenti di ipertensione e diabete mellito associato con l'esposizione a particelle sottili (PM2.5) e ossidi di azoto in una coorte di donne nere che vivono a Los Angeles. I livelli di inquinanti sono stati stimati presso gli indirizzi residenziali dei partecipanti con modelli di regressione (ossidi di azoto) e interpolazione dalle misure delle stazioni di monitoraggio (PM2.5). Nel follow-up eseguito dal 1995 al 2005, si sono verificati 531 casi incidenti di ipertensione e 183 di diabete mellito. Quando gli inquinanti sono stati analizzati separatamente, l'IRR per l'ipertensione per un aumento di 10μg/m3 di PM2.5 è stato 1,48 (95% CI, 0,95-2,31) e l'IRR per l'intervallo interquartile (12,4 parti per miliardo) di ossidi di azoto è stato 1,14 (95% CI, 1,03-1,25). Le IRR corrispondenti per il diabete mellito sono stati 1,63 (95% CI, 0,78-3,44) e 1,25 (95% CI, 1,07-1,46). In conclusione, questi risultati suggeriscono che l'esposizione agli inquinanti atmosferici, specialmente quelle dovuti al traffico, può aumentare il rischio di diabete mellito tipo 2 ed, eventualmente, di ipertensione.

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CARDIOLOGIA E DIABETOLOGIA?
Iscriviti gratuitamente e ricevi le news di CardioLink direttamente nella tua e-mail

Inserisci qui sotto il tuo indirizzo e-mail

Scarica la nostra nuova APP MyCardioLink
Scarica App MyCardioLink Scarica App MyCardioLink

Leggi l'articolo completo su CardioLink Scientific News

VERSIONE SEMPLIFICATA DEI CONTENUTI DI CARDIOLINK SCIENTIFIC NEWS

VISUALIZZA VERSIONE COMPLETA