CardioLink Scientific News - Giornale telematico di informazione medico scientifica

Sindrome metabolica adolescenziale: può essere predetta alla nascita?....i dati del PREMA study!

Fonte: Circulation 2012; 125: 902-910.

Lo studio PREMA (The Prediction of Metabolic Syndrome in Adolescence) ha cercato di individuare i fattori predisponenti per lo sviluppo di sindrome metabolica (MetS) durante l'infanzia o l'adolescenza, ma nessun profilo di rischio specifico è stato identificato. Lo studio ha cercato di strutturare un modello con un punteggio di classificazione, in grado di rilevare i bambini ad alto rischio di sindrome metabolica in età adolescenziale e per testare la sua accuratezza predittiva. Nella coorte in analisi (1.270 bambini), i dati alla nascita e dei genitori e la valutazione di laboratorio da 6 a 8 anni di età sono stati utilizzati per individuare i predittori indipendenti di MetS a 13 a 15 anni di età, secondo la definizione dell'International Diabetes Federation. Nella coorte di validazione (1.091 adolescenti), la capacità discriminatoria del punteggio di previsione è stata testata su una popolazione adolescente. La sindrome metabolica è stata diagnosticata in 105 adolescenti in fase di derivazione (8%), mentre il peso alla nascita <10 ° percentile (odds ratio, 6.02; intervallo di confidenza al 95%, 2,53-10,12, P<0,001), circonferenza cranica alla nascita <10° percentile (odds ratio, 4,15, intervallo di confidenza al 95%, 2,04-7,14, p<0,001), e il sovrappeso o l'obesità dei genitori (in almeno 1 genitore, odds ratio, 3.22; intervallo di confidenza al 95%, 1,30-5,29, p<0.01) erano indipendentemente associati con diagnosi di sindrome metabolica in età adolescenziale. Tra gli adolescenti nella coorte di validazione (86 [8%] con sindrome metabolica), la presenza di tutti questi 3 fattori predittivi ha predetto la sindrome metabolica con una sensibilità del 91% e una specificità del 98%. In conclusione, la coesistenza di basso peso alla nascita, la circonferenza cranica ridotta e la storia dei genitori di sovrappeso o obesità può essere utile per l'individuazione dei bambini a rischio di sviluppare sindrome metabolica in età adolescenziale.

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CARDIOLOGIA E DIABETOLOGIA?
Iscriviti gratuitamente e ricevi le news di CardioLink direttamente nella tua e-mail

Inserisci qui sotto il tuo indirizzo e-mail

Scarica la nostra nuova APP MyCardioLink
Scarica App MyCardioLink Scarica App MyCardioLink

Leggi l'articolo completo su CardioLink Scientific News

VERSIONE SEMPLIFICATA DEI CONTENUTI DI CARDIOLINK SCIENTIFIC NEWS

VISUALIZZA VERSIONE COMPLETA