CardioLink Scientific News - Giornale telematico di informazione medico scientifica

Mancata aderenza alla terapia antipertensiva: i dati epidemiologici provenienti dagli USA!

Fonte: American Journal of Hypertension 25, 195-203  doi:10.1038/ajh.2011.198.

L'aderenza alla terapia rappresenta una barriera al successo della terapia antipertensiva ma si sa ancora poco sull'interruzione immediata della terapia. Proposito di questo studio era determinare quanti dei pazienti ipertesi interrompono la terapia dopo la prima dispensazione e individuare i potenziali predittori di queste interruzioni. Il data base è costituito da una coorte retrospettiva della popolazione di Saskatchewan in Canada. I soggetti inclusi nell'osservazione erano ≥40 anni e avevano ricevuto una nuova terapia antipertensiva tra il 1994 ed il 2002. L'end point  principale era la percentuale di pazienti che interrompono la terapia dopo la prima dispensazione. Attraverso una analisi di regressione multivariata sono stati identificati i fattori associati all'interruzione di trattamento. 52.039 soggetti sono stati coinvolti nello studio. L'età media era 59.4 anni (s.d. 12.5) e il 42% era costituito da uomini. Ben 25.812 su 52.039 (50%) persone sono risultate non aderenti ad 1 anno di osservazione e l'interruzione dopo la prima dispensazione è stata del 39.1% (10.081 su 25.812) di questi soggetti non aderenti. Circa il 20% (10.081 su 52.039) di tutti i soggetti ha interrotto ogni terapia antipertensiva dopo la prima dispensazione. I due fattori correlati maggiormente alla discontinuazione sono stati: un alto score di malattia cronica (adjusted odds ratio (OR) 1.09, 95% CI 1.08 – 1.11) e l'utilizzo di farmaci antidepressivi (adjusted OR 1.17, 95% CI 1.09 – 1.26). Al contrario, l'età più avanzata, l'inizio della terapia antipertensiva dopo il 1994, le visite frequenti, l'uso di statine, acido acetilsalicilico, warfarin, antidiabetici sono risultati fattori correlati con un più basso tasso di interruzione di trattamento. In conclusione, una quota molto alta di interruzioni di trattamento avvengono dopo la prima dispensazione.

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CARDIOLOGIA E DIABETOLOGIA?
Iscriviti gratuitamente e ricevi le news di CardioLink direttamente nella tua e-mail

Inserisci qui sotto il tuo indirizzo e-mail

Scarica la nostra nuova APP MyCardioLink
Scarica App MyCardioLink Scarica App MyCardioLink

Leggi l'articolo completo su CardioLink Scientific News

VERSIONE SEMPLIFICATA DEI CONTENUTI DI CARDIOLINK SCIENTIFIC NEWS

VISUALIZZA VERSIONE COMPLETA