CardioLink Scientific News - Giornale telematico di informazione medico scientifica

HORIZONS-AMI: aritmie ventricolari post PCI e prognosi a 3 anni....

Fonte: American Journal of Cardiology Volume 109, Issue 6 , Pages 805-812, 15 March 2012.

Il significato prognostico delle aritmie ventricolari maggiori (VT/VF) in pazienti con STEMI e sottoposti ad intervento coronarico percutaneo primario (PCI) raramente è stato studiato, anche precedenti studi hanno suggerito che la loro presenza abbia un impatto negativo sulla sopravvivenza. Gli Autori dello studio hanno esaminato i risultati dello studio prospettico HORIZONS-AMI per valutare l'incidenza e l'outcome dei pazienti colpiti da tali eventi. Dei 3.485 pazienti sottoposti a PCI in cui VT/VF non si sono verificati prima o durante la procedura, 181 pazienti (5,2%) hanno sviluppato aritmie ventricolari maggiori dopo PCI. La maggior parte delle aritmie (circa l'85%) si sono verificate nelle prime 48 ore. I pazienti con VT/VF postprocedurale erano per lo più uomini e con classe Killip peggiore. I pazienti con postprocedurale VT/VF erano anche meno frequentemente trattati con beta bloccanti e ACE-inibitori/sartani al momento del ricovero. Non ci sono state differenze significative a 3 anni per quanto riguarda i tassi di mortalità (hazard ratio 0.73, intervallo di confidenza 95% 0,30-1,79) o compositi principali di eventi clinici avversi (morte, infarto miocardico, rivascolarizzazione del vaso bersaglio, o ictus; hazard ratio 0,71, 95% intervallo di confidenza 0,44-1,15). In conclusione, la presenza di aritmie maggiori post-procedurali non si è associata, a tre anni, ad un peggioramento degli outcome, almeno nella popolazione dell'HORIZONS-AMI trial.

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CARDIOLOGIA E DIABETOLOGIA?
Iscriviti gratuitamente e ricevi le news di CardioLink direttamente nella tua e-mail

Inserisci qui sotto il tuo indirizzo e-mail

Scarica la nostra nuova APP MyCardioLink
Scarica App MyCardioLink Scarica App MyCardioLink

Leggi l'articolo completo su CardioLink Scientific News

VERSIONE SEMPLIFICATA DEI CONTENUTI DI CARDIOLINK SCIENTIFIC NEWS

VISUALIZZA VERSIONE COMPLETA