CardioLink Scientific News - Giornale telematico di informazione medico scientifica

Apixaban è efficace anche nei pazienti con fibrillazione atriale e pregresso evento cerebrovascolare

Fonte: The Lancet Neurology, Volume 11, Issue 3, Pages 225 - 231.

Nello studio AVERROES, l’apixaban, un nuovo inibitore del fattore Xa, ha ridotto il rischio di ictus o embolia sistemica nei pazienti con fibrillazione atriale. 5.599 pazienti (età media 70 anni) con fibrillazione atriale, che erano ad aumentato rischio di l’ictus e non candidabili alla terapia con antagonisti della vitamina K, sono stati randomizzati a ricevere apixaban (5 mg due volte al giorno) o aspirina (81-324 mg al giorno). Il follow-up medio era di 1,1 anni. L’outcome primario di efficacia era ictus o embolia sistemica, l'outcome primario di sicurezza era il sanguinamento maggiore. In questo sottogruppo dello studio i ricercatori hanno voluto indagare se i pazienti con precedente ictus o attacco ischemico transitorio (TIA), possano avere un maggiore beneficio dall’apixaban rispetto all'aspirina nei pazienti senza precedenti eventi cerebrovascolari. Nei pazienti con pregresso ictus o TIA, 10 eventi di ictus o embolia sistemica si sono verificati nel gruppo apixaban (n=390, rischio cumulativo 2,39% per anno) rispetto a 33 nel gruppo trattato con aspirina (n=374, 9,16% all'anno; HR 0,29, 95% CI 0,15 -0 · 60). In quelli senza pregresso ictus o TIA, 41 eventi si sono verificati nel gruppo apixaban (n=2.417, 1,68% per anno) rispetto a 80 nel gruppo trattato con aspirina (n = 2.415, 3,06% per anno; HR 0,51 , 95% CI 0,35 -0 · 74). Il valore di p per l'interazione degli effetti di aspirina e apixaban con precedenti eventi cerebrovascolari è stato di 0,17. Il sanguinamento maggiore è stato più frequente nei pazienti con storia di ictus o TIA rispetto ai pazienti senza (HR 2,88, 95% CI 1,77 -4 · 55), ma il rischio di questo evento non differiva tra i 2 gruppi di trattamento.

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CARDIOLOGIA E DIABETOLOGIA?
Iscriviti gratuitamente e ricevi le news di CardioLink direttamente nella tua e-mail

Inserisci qui sotto il tuo indirizzo e-mail

Scarica la nostra nuova APP MyCardioLink
Scarica App MyCardioLink Scarica App MyCardioLink

Leggi l'articolo completo su CardioLink Scientific News

VERSIONE SEMPLIFICATA DEI CONTENUTI DI CARDIOLINK SCIENTIFIC NEWS

VISUALIZZA VERSIONE COMPLETA