CardioLink Scientific News - Giornale telematico di informazione medico scientifica

Coronaropatia stabile: circolo coronarico collaterale e mortalità

Fonte: European Heart Journal Volume 33, Issue 5Pp. 614-621.

Il circolo collaterale coronarico come fonte alternativa di approvvigionamento di sangue ha mostrato benefici per quanto riguarda diversi end point clinici nei pazienti con infarto del miocardio (IM) come la dimensione infartuale ed il rimodellamento del ventricolo sinistro. Tuttavia, il suo impatto sugli end point come la mortalità ed il suo impatto nei pazienti con malattia coronarica stabile (CAD) è più controverso. Lo scopo di questa revisione sistematica e della relativa metanalisi è stato quello di analizzare l'impatto della circolazione collaterale sulla mortalità per qualsiasi causa. I dati sono stati raccolti da MEDLINE, EMBASE, ISI Web of Science (dal 2001 al 25 aprile 2011), e da atti di convegni su studi, che valutino l'effetto delle garanzie sulla mortalità coronarica. Modelli random sono stati utilizzati per calcolare i rapporti di rischio relativo (RR). Un totale di 12 studi ha consentito di ottenere dati su 6.529 partecipanti, inclusi in questa analisi. I pazienti con collateralizzazioni più alte hanno mostrato una riduzione della mortalità rispetto a quelli con bassa collateralizzazione [RR 0,64 (intervallo di confidenza 95% 0,45-0,91); P=0,012]. Il RR per collateralizzazione alta nei pazienti con CAD stabile era 0,59 [0,39-0,89], P=0,012; nei pazienti con infarto miocardico subacuto era 0,53 [0,15-1,92], P=0,335, e per i pazienti con infarto miocardico acuto è stato 0,63 [0,29-1,39], P=0,257. In conclusione nei pazienti con CAD, l'efficacia del circolo collaterale coronarico ha un effetto rilevante protettivo.

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CARDIOLOGIA E DIABETOLOGIA?
Iscriviti gratuitamente e ricevi le news di CardioLink direttamente nella tua e-mail

Inserisci qui sotto il tuo indirizzo e-mail

Scarica la nostra nuova APP MyCardioLink
Scarica App MyCardioLink Scarica App MyCardioLink

Leggi l'articolo completo su CardioLink Scientific News

VERSIONE SEMPLIFICATA DEI CONTENUTI DI CARDIOLINK SCIENTIFIC NEWS

VISUALIZZA VERSIONE COMPLETA