CardioLink Scientific News - Giornale telematico di informazione medico scientifica

Relazione tra età, sesso e insorgenza dei sintomi di infarto miocardico

Fonte: JAMA 2012; 307(8): 813-822.

Al momento dell’ospedalizzazione per infarto miocardico, le donne generalmente sono più anziane degli uomini e presentano meno frequentemente dolore toracico/disagio. Tuttavia, pochi studi hanno preso in considerazione l'età nella disamina dell differenze tra sessi nella presentazione clinica e nella mortalità. L’obiettivo di questo studio era di esaminare la relazione tra sesso e sintomi presentati e tra sesso, sintomi presentati e mortalità ospedaliera, prima e dopo la correzione per età nei pazienti ospedalizzati con infarto miocardico. È stato eseguito uno studio osservazionale su 1.143.513 pazienti dal National Registry of Myocardial Infarction (481.581 donne e 661.932 uomini). La percentuale di pazienti che presentavano infarto miocardico senza dolore toracico era significativamente più alta per le donne rispetto agli uomini (42,0% [95% CI, 41,8% -42,1%] vs 30,7% [95% CI, 30,6% -30,8%], p<0.001). C'è stata una significativa interazione tra età e sesso con il dolore toracico al momento della presentazione, con una differenza legata al sesso maggiore nei pazienti più giovani rispetto ai più anziani, che si attenua con l'avanzare dell'età. Gli odds ratio (OR) corretti per l’età per la mancanza di dolore toracico nelle donne (rispetto agli uomini) che avevano meno di 45 anni, erano 1,30 (95% CI, 1,23-1,36), tra i 45 e i 54 anni, 1.26 (95% CI, 1,22-1,30); tra i 55 e i 64 anni, 1,24 (95% CI, 1,21-1,27), tra i 65 e i 74 anni, 1.13 (95% CI, 1,11-1,15), e dai 75 anni in su, 1,03 (95% CI, 1.02 -1,04). L’interazione bidirezionale (sesso ed età) sulla presentazione dell’infarto miocardico senza dolore toracico è stata significativa (P<0.001). La mortalità intra-ospedaliera è stata del 14,6% per le donne e 10,3% per gli uomini. Le donne più giovani che non presentavano dolore toracico avevano una mortalità ospedaliera maggiore dei giovani uomini senza dolore toracico; queste differenze tra i sessi diminuivano o addirittura si invertivano con l'avanzare dell'età. L’interazione a 3 vie (sesso, età, e dolore al petto) sulla mortalità è risultata significativa (P<0.001). In conclusione, i dati di questo registro di pazienti ospedalizzati per infarto miocardico mostrano che le donne sono più propense degli uomini a non presentare dolore toracico con una più elevata mortalità rispetto agli uomini della stessa fascia di età, ma le differenze di sesso nella presentazione clinica senza dolore toracico e della mortalità sono stati attenuati con l'aumentare dell'età.

Scarica allegato in GIF - Download

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CARDIOLOGIA E DIABETOLOGIA?
Iscriviti gratuitamente e ricevi le news di CardioLink direttamente nella tua e-mail

Inserisci qui sotto il tuo indirizzo e-mail

Scarica la nostra nuova APP MyCardioLink
Scarica App MyCardioLink Scarica App MyCardioLink

Leggi l'articolo completo su CardioLink Scientific News

VERSIONE SEMPLIFICATA DEI CONTENUTI DI CARDIOLINK SCIENTIFIC NEWS

VISUALIZZA VERSIONE COMPLETA